Bologna metropolitana fa (di nuovo) una Bella Mossa

Chi si muove bene si premia. Questo lo slogan di Bella Mossa, l’iniziativa avviata nel 2017 nell’area metropolitana di Bologna per incentivare gli spostamenti sostenibili. Promossa da SRM – Reti e Mobilità, Agenzia per la mobilità e il trasporto pubblico locale del Comune di Bologna e della Città Metropolitana di Bologna, Bella Mossa si inserisce nel quadro del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile, che intende soddisfare la domanda di mobilità di persone e merci nelle aree urbane e metropolitane in modo ecologico, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e delle città.

In partenza il 1° aprile e in programma fino al 30 settembre, quella del 2018 è la seconda edizione di Bella Mossa, che punta a replicare il successo ottenuto lo scorso anno: 15.000 gli utenti attivi, che durante i 6 mesi dell’iniziativa hanno percorso sostenibilmente 3.700.000 chilometri, una distanza pari a 93 volte il giro del mondo.

Un impegno che – oltre a far risparmiare 728 tonnellate di CO2 – ha permesso ai partecipanti di riscattare 16.000 voucher messi in palio dagli 85 tra partner ed esercizi commerciali aderenti e alla città di Bologna di vincere il suo quarto CIVITAS Award (categoria “Bold Measure”), il terzo ottenuto per merito di un’iniziativa promossa da SRM. Riconoscimento europeo assegnato ogni anno alle iniziative più innovative e di successo nel campo della mobilità sostenibile, il CIVITAS Award testimonia il ruolo di primo piano che Bologna ricopre sul territorio italiano e oltre confine in questo settore.

La dimensione dei risultati della prima edizione dell’iniziativa è data dai pareri dei cittadini partecipanti e l’impatto di Bella Mossa sulle loro abitudini e modalità di spostamento: spinto dalla voglia di mettersi in gioco, il 73% affermava di aver ridotto l’uso dell’auto, il 77% di aver camminato di più, l’84% desiderava vedere Bella Mossa rinnovata, per continuare l’esperienza. L’iniziativa ha contribuito a migliorare la valutazione complessiva dell’accessibilità urbana, per il 64% degli intervistati.

Forte di questi importanti risultati, Bella Mossa ripropone anche per il 2018 il suo funzionamento semplice, basato sulla logica della gamification: per partecipare è sufficiente scaricare gratuitamente da AppStore e PlayStore l’app BetterPoints, installarla e iscriversi, per poi tracciare gli spostamenti effettuati a piedi, in bici, in autobus, in treno o in car pooling e accumulare in questo modo PuntiMobilità. Al raggiungimento di traguardi specifici, stabiliti in base al numero di “spostamenti sostenibili” effettuati, i punti potranno essere convertiti in sconti o promozioni.

Confermata per il 2018 la Work Challenge che durante l’edizione scorsa ha visto 39 squadre aziendali, composte complessivamente da 1.800 dipendenti, sfidarsi in una gara all’insegna della sostenibilità. I punti raccolti da ciascun membro del team durante i propri spostamenti (non solo sul percorso casa-lavoro) – oltre a poter essere utilizzati individualmente per beneficiare degli sconti – contribuiranno ad aumentare il punteggio della squadra in classifica.

Le aziende saranno raggruppate per l’occasione in 3 categorie, al fine di rendere confrontabili i risultati: Piccole (fino a 50 dipendenti), Medie (fra 51 e 250 dipendenti) e Grandi Aziende (oltre 250 dipendenti).

Su meccaniche simili si baserà la nuovissima School Challenge, attiva dal 4 aprile al 31 maggio e rivolta alle scuole primarie della Città metropolitana di Bologna, suddivise nelle categorie Bologna città, Imola città, Pianura, Montagna: ogni spostamento sostenibile nel tragitto casa-scuola farà guadagnare alla squadra d’appartenenza 1 PuntoScuola; al termine dei 2 mesi di sfida le prime tre scuole di ogni categoria si aggiudicheranno utilissimo materiale didattico (cancelleria, attrezzature per la palestra ecc.).

Numerosi anche quest’anno i sostenitori del progetto: Main Partner dell’iniziativa sono Aeroporto di Bologna, Bologna FC 1909, Campa – Mutua Sanitaria Integrativa, Conad, Coop 3.0, Gruppo Monti (costituito da Circuito della Salute+, Mare Termale e Villaggio della Salute+), IKEA, NaturaSì, e la Strabologna. Come partner figurano Banca di Bologna, FAAC, Genus Bononiae, Granarolo Group, Gruppo HERA, Librerie COOP, Marchesini Group, Saca, Sogese e Velostazione Dynamo.

Bella Mossa gode inoltre del patrocinio di: Regione Emilia-Romagna, Città metropolitana e Comune di Bologna, Comuni di Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Monte San Pietro, Pianoro, San Lazzaro di Savena, Sasso Marconi e Zola Predosa, oltre che di Confcommercio – Ascom Città metropolitana di Bologna, Camera di Commercio di Bologna, CNA Bologna e Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

SI È CONCLUSA A CHIOGGIA “KEEP CLEAN AND RIDE” 2018

Dopo otto tappe e oltre mille chilometri percorsi, si è conclusa a Chioggia (VE) “Keep

Redazione 24-04-2018

MAREVIVO E M2 PICTURES INSIEME PER DIFENDERE IL MARE

Marevivo ha deciso di essere partner di M2 Pictures nel lancio del nuovo film del

Redazione 23-04-2018

Invecchiamento in salute e sostenibilità non vanno (ancora) a braccetto

Vivere più a lungo rappresenta, almeno in linea teorica, una grande opportunità. È l’occasione per

Redazione 23-04-2018

Crescente contaminazione da plastiche non compostabili, un problema per la UE

Alla luce delle politiche sull’economia circolare e della priorità attribuita al recupero della frazione organica,

Redazione 20-04-2018

Eni: 7 miliardi di euro di investimenti, uno destinato alle attività green

Milano, 18 aprile 2018 – L’AD di Eni Claudio Descalzi ha presentato oggi alla comunità

Redazione 20-04-2018

IL FUORI SALONE 2018 STRIZZA L’OCCHIO ALL’ENERGIA DEL FUTURO

Il teleriscaldamento di quarta generazione realizzato da A2A, al servizio del primo smart district di

Redazione 20-04-2018

CCPB, il voto del Parlamento Europeo lascia intatta la struttura del regolamento sul biologico

Con il voto di oggi del Parlamento Europeo c’è un ulteriore passaggio per il nuovo

Redazione 19-04-2018

Presentazione del Rapporto annuale 2018 sul Commercio Equo e Solidale

Bologna – Il 12 maggio 2018 si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale

Redazione 19-04-2018