CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA: A NOVEMBRE +1,3%

Nel mese di novembre 2017, secondo quanto rilevato da Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale, la domanda di elettricità in Italia è stata di 26,6 miliardi di kWh, in aumento dell’1,3% rispetto ai volumi dello stesso mese dell’anno precedente. La performance della domanda ha risentito dell’effetto temperatura: quest’anno, infatti, novembre – a parità di calendario (21 giorni lavorativi) – ha fatto registrare una temperatura media mensile di poco inferiore rispetto a novembre del 2016.

La domanda dei primi undici mesi del 2017 è in crescita dell’1,6% rispetto al corrispondente periodo del 2016. A parità di calendario il valore è +1,9%.

A livello territoriale, la variazione tendenziale di novembre 2017 è stata ovunque positiva e sostanzialmente in linea con la media nazionale in tutte le aree del Paese: +1,3% Nord, +1,4% al Centro e +1,1% al Sud.

In termini congiunturali, il valore destagionalizzato della domanda elettrica di novembre 2017 ha fatto registrare una variazione leggermente positiva rispetto al mese precedente (+0,4%). Il profilo del trend si porta su un andamento stazionario.

Nel mese di novembre 2017 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’89,9% con produzione nazionale e per la quota restante (10,1%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. In dettaglio, la produzione nazionale netta (24,1 miliardi di kWh) è diminuita dell’1,9% rispetto a novembre del 2016. Sono in aumento le fonti di produzione fotovoltaica (+16,6%), termica (+3,4%) e geotermica (+3%); in flessione le fonti di produzione idrica (-37,1%) ed eolica (-0,9%).

L’analisi dettagliata della domanda elettrica mensile provvisoria del 2017 e definitiva del 2016 è disponibile nella pubblicazione “Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico”, consultabile alla voce “Sistema elettrico >> Dispacciamento >> Dati esercizio” del sito www.terna.it

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

Rischia la chiusura l’unico spazio a Roma dedicato al baratto e al riuso di beni utili ai bimbi

Un negozio dedicato al baratto e al riuso di articoli per bambini, che permette alle

Redazione 19-01-2018

Ma alla fine, l’azienda Novamont produce sacchetti bio o no?

Non sembra placarsi la polemica sui sacchetti di bioplastica che negli ultimi giorni ha investito

Redazione 18-01-2018

Nei terreni di Cascina Nosedo: 18 nuovi progetti di impresa per l’agricoltura periurbana

Da un moderno impianto per la generazione di energia pulita, partendo dagli scarti organici agricoli

Redazione 17-01-2018

TERNA e LUISS: valorizzare la crescita dei migliori talenti

Valorizzare la crescita dei migliori talenti ad alto potenziale attraverso il reclutamento e lo sviluppo del

Redazione 17-01-2018

Gruppo Hera: Energia pulita per la nuova “fabbrica” dei biopolimeri Bio-on

Bio-on, leader nelle tecnologie per la chimica eco-sostenibile e il Gruppo Hera, una delle principali multiutility

Redazione 16-01-2018

LA PROVENIENZA DEL GRANO DELLA PASTA BARILLA

Utilizzare materie prime di qualità per la produzione della pasta non è, per Barilla, solo

Redazione 16-01-2018

Eni: la società cinese Sinopec, prima al mondo nella raffinazione, utilizzerà la tecnologia EST

Eni ha venduto alla compagnia cinese Sinopec la licenza e il progetto di ingegneria di

Redazione 15-01-2018

CCPB partecipa a MARCA 2018: il biologico cresce nei prodotti a marchio GDO

La corsa del biologico continua soprattutto nel canale della grande distribuzione organizzata (GDO) e in

Redazione 15-01-2018