Fondazione Barilla: al via BCFN YES!, il concorso che premia i migliori progetti scientifici

135 proposte provenienti da 43 Paesi distribuiti nei 5 continenti: con questi numeri si è chiusa a dicembre 2017 la sesta edizione di BCFN YES! (Young Earth Solutions), la competizione internazionale per giovani ricercatori under 35 promossa dal Barilla Center for Food & Nutrition (BCFN). A distanza di pochi mesi dalla cerimonia di premiazione, è partita la call to action per la nuova edizione – la settima – di questa iniziativa. Fino al 14 giugno 2018 alle 11:59 CEST, giovani dottorandi e ricercatori post-doc potranno presentare il loro progetto di ricerca. In palio, fino a tre borse di ricerca del valore di 20.000 euro per i migliori progetti che sono innovativi, hanno una promessa di grande impatto e sono in grado di soddisfare le esigenze di ricerca globali.

BCFN YES! ha l’obiettivo di sostenere i ricercatori (che hanno già un dottorato o sono in fase di conseguimento) nella fase iniziale della loro carriera, invitandoli a partecipare come singoli o come gruppi multidisciplinari e transnazionali, per un massimo di tre componenti per team. Il concorso, infatti, incoraggia la partecipazione di team provenienti da diverse discipline e Paesi che combinano le loro esperienze per un approccio innovativo.

Le aree di particolare interesse includono:
• sistemi alimentari sani e sostenibili come, per esempio, la promozione di una dieta sana e sostenibile; educazione nutrizionale; analisi della politica alimentare, ambientale e agricola; politiche e iniziative alimentari;
• agricoltura sostenibile e tutto ciò che ruota intorno a questo argomento a partire da donne e giovani in agricoltura; fino ad arrivare a temi più complessi come la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici; le catene del valore sostenibile; i diritti fondiari e lo sviluppo rurale;
• sicurezza alimentare. Solo per citarne alcuni: la carenza di sostanze nutritive e micronutrienti all’interno della dieta; l’accesso al cibo e la sicurezza alimentare e migrazioni.

Può partecipare chi ha concluso o ha un dottorato in corso (a partire dal 1° gennaio 2012), con una età massima di 35 anni al 28 novembre 2018. La rosa dei migliori finalisti (fino a un massimo di 10 ricercatori) verrà invitata a partecipare al 9° Forum Internazionale su Alimentazione e Nutrizione organizzato da BCFN che si terrà a Milano i prossimi 27 e 28 novembre 2018. Sarà proprio nella seconda giornata di Forum che verranno proclamati i progetti di ricerca vincitori.

Maggiori informazioni e dettagli sono disponibili al seguente link: https://www.barillacfn.com/it/bcfnyes2018/

FOOD SUSTAINABILITY MEDIA AWARD: UN PREMIO PER RACCONTARE I PARADOSSI DEL CIBO
BCFN Yes! è solo una delle numerose iniziative portate avanti da BCFN per dare visibilità ai paradossi del sistema alimentare (fame vs obesità; cibo vs carburante, spreco vs fame). Al concorso dedicato ai giovani ricercatori si affianca il Food Sustainability Media Award, iniziativa di BCFN e Fondazione Thomson Reuters che premia chi propone soluzioni concrete per rendere più sostenibili le nostre scelte in fatto di cibo. Il premio, rivolto a giornalisti, blogger, freelance e talenti emergenti, si divide in due categorie: giornalismo scritto e multimedia (video – corti e animazioni – audio e foto). Per ogni categoria, verranno premiati un lavoro inedito e uno già pubblicato che vinceranno rispettivamente 10.000 euro e un corso di media training sulla sostenibilità alimentare organizzato dalla Fondazione Thomson Reuters. I lavori inediti vincitori verranno anche pubblicati sui siti della TRF e di BCFN, oltre a essere distribuiti attraverso l’agenzia di stampa Reuters che conta circa 1 miliardo di lettori. Tutti i lavori finalisti saranno candidati al “Best of the web” e scelti direttamente dal pubblico. Si possono presentare i lavori dal 15 gennaio al 31 maggio 2018 iscrivendosi al contest sul sito del Food Sustainability Media Award

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

Festa del BIO 2018, un roadshow attraverso l’Italia. II tappa: Torino 26 maggio

Dopo il successo della tappa milanese, il 26 maggio arriva a Torino il Villaggio del

Redazione 23-05-2018

Ispra: i numeri sulla Biodiversità e le minacce alla sua conservazione

L’attuale ritmo di estinzione delle specie animali e vegetali è considerato da 100 a 1.000

Redazione 22-05-2018

Evento di apertura Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018

La Conferenza di apertura del secondo Festival dello Sviluppo Sostenibile intende sottolineare come per portare

Redazione 21-05-2018

Presentazione libro “Water Grabbing. Le guerre nascoste per l’acqua nel XXI secolo”

Nella cornice del “Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018″ si terrà la presentazione del libro “Water

Redazione 18-05-2018

Al via la seconda edizione del Festival italiano dello Sviluppo Sostenibile

Un Festival lungo 17 giorni, tanti quanti sono gli Obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall’Agenda 2030

Redazione 17-05-2018

WWF: domenica 20 maggio è la Giornata delle Oasi

Domenica 20 maggio torna la Giornata della Oasi, un’occasione straordinaria per celebrare la biodiversità del

Redazione 17-05-2018

A Roma il 19 maggio X edizione della Magnalonga in bici

Compleanno speciale per la Magnalonga in bicicletta, la ciclopasseggiata gastronomica organizzata nel mese di maggio

Redazione 17-05-2018

UN NOME ITALIANO PER LA DOGGY BAG? CI PENSANO BAR E RISTORANTI

Bando agli inglesismi, è tempo di dare un nuovo nome, tutto italiano, alla doggy bag.

Redazione 16-05-2018