La partnership Bolton Alimentari e WWF per la pesca sostenibile alla Our Ocean Conference 2017

In occasione della conferenza internazionale Our Ocean 2017, Bolton Alimentari presenta il proprio impegno con il WWF per migliorare la sostenibilità dei prodotti ittici. Una partnership pluriennale, che coinvolge tutti i brand di Bolton Alimentari (Rio Mare, Palmera, Saupiquet) e si sviluppa in diversi paesi, con l’obiettivo di implementare una nuova strategia di approvvigionamento che porterà l’azienda a rifornirsi al 100% di materia prima pescata in modo sostenibile.

WWF e Bolton Alimentari stanno lavorando fianco a fianco per trovare nuove soluzioni che portino l’industria ittica ad adottare politiche di produzione e di approvvigionamento sempre più sostenibili. In particolare la partnership permetterà di aumentare la percentuale di prodotti ittici pescati in modo sostenibile, di garantire una migliore gestione delle fishery e di incrementare la trasparenza lungo l’intera catena di fornitura, sensibilizzando anche i consumatori sull’importanza della pesca sostenibile.

La partnership tra WWF, la più importante organizzazione mondiale per la tutela dell’ambiente e Bolton Alimentari, azienda leader in Europa nel settore delle conserve di tonno, coinvolge diversi paesi e si focalizza sulle seguenti aree di azione: migliorare la sostenibilità lungo tutta la catena di approvvigionamento dell’azienda, aumentare la trasparenza e la tracciabilità per i consumatori.

Bolton Alimentari si impegna ad aumentare costantemente la percentuale di prodotti certificati provenienti da pesca sostenibile con l’obiettivo di avere entro il 2024 il 100% di tonno proveniente da aree di pesca certificate MSC o da solidi progetti di miglioramento della pesca (FIP – Fishery Improvement Projects), finalizzati all’ottenimento della certificazione MSC. L’azienda ha preso un impegno simile anche per le altre specie ittiche utilizzate per i propri prodotti, ovvero salmone, sgombro e sardine.
Luciano Pirovano, Corporate Social Responsibility and International Marketing Director di Bolton Alimentari e Presidente del Consiglio di Amministrazione della International Seafood Sustainability Foundation (ISSF), dichiara: “Siamo onorati di essere presenti ad un appuntamento di grande rilievo internazionale come “Our Ocean 2017” a fianco del WWF per ribadire il nostro impegno per la pesca sostenibile e per la salvaguardia della salute degli oceani. Crediamo sia compito di una azienda leader come Bolton Alimentari guidare il settore delle conserve ittiche verso nuovi standard di sostenibilità e sensibilizzare i consumatori sull’importanza di acquistare prodotti provenienti da pesca sostenibile”.

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

ISPRA: rapporto Consumo di Suolo in Italia 2018. Ogni 2 ore un’intera piazza Navona

E’ un consumo di suolo ad oltranza quello che in Italia continua ad aumentare anche

Redazione 20-07-2018

Il nuovo canale YouTube “ArchituttoTerenzi IN GREEN”

Un nuovo debutto in “rete”: Architutto Terenzi IN GREEN ha l’obiettivo di creare intrattenimento culturale,

Redazione 16-07-2018

OCCHIO AL MARE L’APP PER NAVIGARE CONSAPEVOLMENTE

Delfini, balene, tartarughe e meduse da oggi saranno nell’obiettivo di “Occhio al Mare”, l’APP della

Redazione 13-07-2018

Rifiuti elettronici, la raccolta in negozio vale oltre 20.000 tonnellate

Il ritiro in negozio dei rifiuti elettronici vale oltre 20.000 tonnellate. È una stima al

Redazione 11-07-2018

Le oasi verdi di Milano che non ti aspetti per innamorarsi della natura

A Milano si può visitare l’Orto Botanico Città Studi, nato dalla bonifica di un terreno di

Redazione 10-07-2018

Terna ottiene la certificazione del proprio Sistema di Gestione degli Asset

Terna è la prima azienda in Italia a ottenere la certificazione del proprio Sistema di

Redazione 09-07-2018

L’Erbolario sempre a cavallo tra innovazione e tradizione

Dalla produzione alla realizzazione del prodotto finito, attraverso un iter meticoloso quanto affascinante a partire

Redazione 09-07-2018

NEL 2017 L’ITALIA HA SOFFERTO LA SETE: SECONDO ANNO PIÙ “SECCO” DAL 1961

La caratteristica prevalente del clima in Italia nel 2017 è stata la siccità, che ha

Redazione 05-07-2018