Pubblicati gli indicatori compositi elaborati da ASviS sugli Obiettivi dell’Agenda 2030

Il Portavoce ASviS, Enrico Giovannini: “Malgrado i passi avanti compiuti in alcuni campi, l’Italia resta in una condizione di non sostenibilità economica, sociale e ambientale. Se i partiti non metteranno lo sviluppo sostenibile al centro della legislatura, le condizioni dell’Italia saranno destinate a peggiorare anche in confronto ad altri paesi”.

La misura della sostenibilità dell’Italia non migliora. Ed è necessario che la politica si impegni, con azioni immediate, per portare il Paese su un sentiero di sviluppo sostenibile, dal punto di vista economico, sociale e ambientale. È il messaggio che emerge dall’analisi dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), che con i suoi 185 aderenti è la più grande rete di organizzazioni della società civile mai creata in Italia, che oggi pubblica i nuovi indicatori compositi (costruiti a partire da oltre 90 indicatori elementari) per descrivere l’andamento dell’Italia rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile e consentire, alla vigilia delle elezioni politiche, una valutazione del Paese rispetto agli impegni che ha assunto in sede ONU con la sottoscrizione dell’Agenda 2030[1].

Secondo l’analisi contenuta nel database dell’ASviS http://asvis.it/dati/che comprende gli indicatori compositi e oltre 170 indicatori elementari pubblicati dall’Istat a dicembre 2017[2], tra il 2010 e il 2016 l’Italia mostra segni di miglioramento in sette aree: salute, educazione, uguaglianza di genere, innovazione, modelli sostenibili di produzione e di consumo, lotta al cambiamento climatico, cooperazione internazionale. Per sei aree, invece, la situazione peggiora sensibilmente (povertà, condizione economica e occupazionale, disuguaglianze, acqua e strutture igienico-sanitarie, condizioni delle città, ecosistema terrestre), mentre per i restanti quattro temi la condizione appare sostanzialmente invariata (alimentazione e agricoltura sostenibile, sistema energetico, condizione dei mari e qualità della governance).

Gli indicatori pubblicati sono stati costruiti utilizzando la metodologia AMPI[3], adottata anche dall’Istat per costruire gli indicatori compositi del Benessere Equo e Sostenibile (BES)[4]. In particolare, è stato possibile costruire un indicatore composito per 14 Obiettivi su 17, mentre per i goal 13, 15 e 17 si è scelto di continuare ad utilizzare un singolo indicatore headline. Sia gli indicatori forniti dall’Istat sia gli indicatori compositi sono disponibili nel database ASviS, che contiene anche dati riferiti alle diverse regioni.

Il database e gli indicatori compositi su http://asvis.it/dati/

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

Il 2 e 3 ottobre a Milano il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale

Il 65% degli Italiani crede nella sostenibilità e nei suoi valori. È quanto emerge da

Redazione 17-09-2018

Torna Terra Madre Salone del Gusto, il più grande evento internazionale dedicato al cibo

Non solo i produttori del mercato selezionati con criteri sempre più rigorosi, non solo le

Redazione 17-09-2018

Apre Biostorie de LaSaponaria per scoprire la storia dei cosmetici consapevoli

Nel cuore di Bologna, in strada Maggiore, nasce un luogo magico, avvolto da profumi naturali. Si

Redazione 17-09-2018

Al Maker Faire Rome di ottobre nuova protagonista l’economia circolare

L’attesa è finita. Torna, con numeri imponenti, nuovi temi e attrazioni sorprendenti, l’appuntamento con “Maker

Redazione 15-09-2018

Parte domenica 16 la Settimana Europea della mobilità. Cambia e vai anche te

La Settimana Europea della Mobilità, giunta quest’anno alla 17a edizione, è ormai diventata un appuntamento

Redazione 14-09-2018

Forum Città del Futuro: il 25/9 a Roma si parla di edilizia e sviluppo urbano sostenibile

Martedì 25 settembre 2018, dalle ore 16:00, si terrà a Roma la terza edizione di

Redazione 14-09-2018

TERNA PRIMA NEL SETTORE ELECTRIC UTILITIES NEL DOW JONES SUSTAINABILITY 2018

Con la decima conferma consecutiva nel Dow Jones Sustainability Index 2018, Terna, la società che

Redazione 14-09-2018

Sono stati 3 i vincitori del SANA AWARDS

Record assoluto per SANA Novità: in esposizione in Fiera oltre 950 novità (+300% rispetto al

Redazione 11-09-2018