Rapporto Eco-Media: solo l’11% delle notizie nei TG italiani è green

24.673 sono state le notizie presentate nei primi sei mesi del 2017 nelle edizioni Prime Time dei sette principali TG italiani (Rai1, Ra2, Rai3, Rete4, Canale5, Italia1, La7). Lo spazio dedicato all’ambiente è pari all’11%. E si concentra su Cronaca di disastri naturali (46%, ad esempio le scosse di terremoto registrate nell’Italia centrale e ai grandi eventi atmosferici come la valanga che ha travolto l’hotel di Rigopiano ) e, a seguire, Condizioni meteorologiche (26%). E’ la sintesi dei dati contenuti nel IV Rapporto Eco-Media di Pentapolis Onlus e Osservatorio di Pavia, presentato a Roma presso la sede della Stampa Estera alla presenza, tra gli altri, di  Massimiliano Pontillo, presidente Pentapolis Onlus, Andrea Caretta, Presidente Osservatorio di Pavia, Enrico Giovannini, Portavoce AsviS,  Sauro Pellerucci, Presidente Pagine Si! Spa, Giovanni Butittam Relazioni esterne e progetti speciali Terna. Un parterre di relatori che hanno analizzato il tema dell’ambiente e della sostenibilità sotto vari aspetti. Ma con un punto di vista comune: l’ambiente non è (e non può essere) solo notizie negative.  L’ambiente è la sostenibilità, che passa attraverso l’informazione, l’economia e la politica, nell’ambito della quale anche i giornalisti devono acquisirne consapevolezza e intercettare e raccontare i casi virtuosi italiani. Sensibilizzare l’informazione, come ha spiegato Pontillo: “stimolare la stampa italiana a un diverso approccio nei confronti delle tematiche ambientali, con una conseguente e auspicabile maggiore attenzione da parte del decisore pubblico”. Per l’occasione è stato conferito anche il Premio Pentapolis per la Sostenibilità come riconoscimento ai giornalisti che si sono distinti per l’attenta e puntuale divulgazione del green e che portano le firme di Elisabetta Biraghi (TG5), Matteo Campofiorito (GreenStyle),  Enza Emira Festa (TG3), Jacopo Giliberto (Il Sole 24 Ore), Maurizio Melis (Radio24), Giammarco Sicuro (TG2).

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

Rischia la chiusura l’unico spazio a Roma dedicato al baratto e al riuso di beni utili ai bimbi

Un negozio dedicato al baratto e al riuso di articoli per bambini, che permette alle

Redazione 19-01-2018

Ma alla fine, l’azienda Novamont produce sacchetti bio o no?

Non sembra placarsi la polemica sui sacchetti di bioplastica che negli ultimi giorni ha investito

Redazione 18-01-2018

Nei terreni di Cascina Nosedo: 18 nuovi progetti di impresa per l’agricoltura periurbana

Da un moderno impianto per la generazione di energia pulita, partendo dagli scarti organici agricoli

Redazione 17-01-2018

TERNA e LUISS: valorizzare la crescita dei migliori talenti

Valorizzare la crescita dei migliori talenti ad alto potenziale attraverso il reclutamento e lo sviluppo del

Redazione 17-01-2018

Gruppo Hera: Energia pulita per la nuova “fabbrica” dei biopolimeri Bio-on

Bio-on, leader nelle tecnologie per la chimica eco-sostenibile e il Gruppo Hera, una delle principali multiutility

Redazione 16-01-2018

LA PROVENIENZA DEL GRANO DELLA PASTA BARILLA

Utilizzare materie prime di qualità per la produzione della pasta non è, per Barilla, solo

Redazione 16-01-2018

Eni: la società cinese Sinopec, prima al mondo nella raffinazione, utilizzerà la tecnologia EST

Eni ha venduto alla compagnia cinese Sinopec la licenza e il progetto di ingegneria di

Redazione 15-01-2018

CCPB partecipa a MARCA 2018: il biologico cresce nei prodotti a marchio GDO

La corsa del biologico continua soprattutto nel canale della grande distribuzione organizzata (GDO) e in

Redazione 15-01-2018