A Milano 565 vedovelle. MM lancia la narrazione condivisa

Le fontanelle sono un simbolo in molte città (a  Roma i famosi nasoni), e segnano il paesaggio urbano e la memoria collettiva dei suoi abitanti, oltre a rappresentare un servizio pubblico capillare che rende disponibile l’acqua a tutti. Milano ha una caratteristica pressochè unica: possiede 565 fontanelle, chiamate tradizionalmente “vedovelle” così chiamate perchè il sottile ma perpetuo getto d’acqua è paragonabile al pianto di una vedova inconsolabile; sono dislocate in tutti i quartieri della città, nei parchi e nelle piazze, vicino alle stazioni e anche nei cortili delle scuole.

Ma forse non tutti sanno che nascondono un segreto: i Draghi Verdi (altro soprannome delle fontanelle in ghisa dipinte tutte di verde bosco e con i rubinetti a forma di draghetti). A questo proposito, nelle scorse settimane MM –  Metropolitane Milanesi ha lanciato un progetto innovativo di “narrazione condivisa” che coinvolgerà i bambini della città per assegnare un’identità e una storia a questi Draghi, con l’obiettivo di costruire una storia locale aperta a tutti. Autori, disegnatori, fumettisti e scrittori sono chiamati alle armi per risvegliare i Draghi Verdi di Milano, trasformando le vedovelle nei personaggi di un fantasy metropolitano tutto da immaginare; ideato e costruito grazie all’apporto dei bambini, perché è attorno alle fontanelle, nei giardini e nei parchi, che i bambini si radunano. Tutto ciò con lo scopo di recuperare un simbolo archetipico della città e rilanciarlo in un contesto magico e condiviso che è custodito nell’infanzia di tutti i milanesi.

Milano1 cut

Per avere la mappa delle vedovelle e delle 20 Case dell’Acqua (che hanno l’obiettivo di incoraggiare l’uso dell’acqua potabile comunale, e gratuita, e ridurre di conseguenza il numero di bottiglie di plastica altamente impattanti) potete visitare il sito: http://www.milanoblu.com/.

di Marzia Fiordaliso

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

Co.Re.Ve: 5 regole per riciclare bene il vetro, anche in vacanza

Un’estate all’insegna della sostenibilità? Sì grazie. Secondo un recente studio Ipsos il tema dell’ecologia è

Redazione 01-08-2019

A Milano parte la sperimentazione della micromobilità elettrica

L’Amministrazione ha dato il via alla sperimentazione della micro mobilità elettrica e ha definito le

Redazione 31-07-2019

Dal 31 luglio in libreria due nuovi volumi Slow Food Editore

Due opere molto diverse tra loro ma unite nei valori della territorialità, della tradizione e

Redazione 30-07-2019

Parco dei Castelli Romani: restaurato e riaperto il boschetto delle Faete

Giovedì 25 luglio 2019, terminate le attività di restauro, è stato riaperto alla Cittadinanza il

Redazione 30-07-2019

Report Spiagge 2019: legambiente presenta dati e storie su spiagge libere e concessioni

Qual è lo stato di salute ambientale e turistico delle coste italiane e il diritto

Redazione 29-07-2019

Cittadinanzattiva Lazio su Piano Territoriale Paesaggistico Regionale: si tuteli anche il Centro Storico

“Il percorso del Piano Territoriale Paesaggistico Regionale è quasi alla sua definizione legislativa. Ma le

Redazione 29-07-2019

Le ultime dal Parco dell’Appia Antica: eventi e chiusure estive

Il Parco Regionale dell’Appia Antica vi aspetta per una passeggiata fotografica nella valle della Caffarella,

Redazione 26-07-2019

GIFFONI FILM FESTIVAL 2019 ASSEGNATO IL PREMIO CIAL PER L’AMBIENTE

È una produzione cilena del 2018, realizzata in collaborazione con il Brasile e il Qatar,

Redazione 26-07-2019