A Milano arriva DriveNow, il Car Sharing di Bmw e Sixt Se

Milano è l’undicesima città al mondo che può usufruire dell’innovativo servizio di car sharing, DriveNow, nato dalla collaborazione tra l’azienda automobilistica tedesca Bmw e Sixt Se, la compagnia multinazionale di auto a noleggio. DriveNow è il sesto operatore car sharing attivo sul suolo metropolitano milanese. Sono 480 le vetture, Bmw e Mini, che DriveNow mette a disposizione dei milanesi e i costi variano dai 31 ai 34 centesimi al minuto, comprensivi di carburante, assicurazione, possibilità di posteggio in aree blu e in aree gialle: durante il noleggio è possibile sostare inoltre in qualsiasi parcheggio consentito al costo di 20 centesimi al minuto, mentre per terminare il servizio sarà sufficiente lasciare la vettura in un parcheggio consentito “all’interno dell’area operativa”. È inoltre compreso nella tariffa base l’ingresso in Area C, l’area centrale di Milano con limitazioni al traffico.