A Milano Il Verde e il Blu Festival – Buone idee per il futuro del pianeta

Ripartire in verde e blu è l’obiettivo del primo grande evento live per guardare oltre la crisi: il verde della sostenibilità e il blu del digitale per il futuro del pianeta, in scena dal 25 al 27 settembre presso BAM Biblioteca degli Alberi Milano e lo spazio The Theatre, organizzato dall’agenzia creativa Beulcke+Partners in partnership con BAM.

Un evento ispirato dall’ultimo libro del filosofo Luciano Floridi in una tre giorni di incontri live, talk show, testimonianze dirette dai protagonisti del nostro tempo tra i quali: il filosofo Luciano Floridi, lo storico Alessandro Barbero, Marco Bentivogli, Stefano Boeri, Roberto Cingolani, Enrico Letta, Paolo Gentiloni, Giorgio Gori, Stefano Mancuso, Giovanna Melandri, lo chef Davide Oldani e molti altri ancora.

“Il Verde e il Blu Festival” nasce dall’esperienza di 12 edizioni del Festival dell’Energia e si espande con uno sguardo ampio su climate change, economia circolare, rivoluzione digitale, nuovi modelli industriali e finanziari, moda, cibo e mobilità sostenibile, prendendo le mosse dall’urgenza di una ripartenza fiduciosa. Non mancherà la musica, venerdì sera con un concerto Speciale a cura di Piano City Milano – con Roberta Di Mario, Francesco Grillo e Davide Boosta Dileo – né mancheranno le emozioni, per esempio domenica con la performance sportiva spettacolare della free climber Federica Mingolla, in un evento promosso da ENGIE.

Tra sabato e domenica, numerosi saranno i talk show tra relatori d’eccezione, dialoghi a due voci di grande impatto sui temi chiave del nostro tempo, quali ad esempio: Enrico Letta con Luciano Floridi per una politica che tenga conto di parametri non solo economici, ma legati al benessere; Laurence Tubiana, CEO dell’European Climate Foundation, e Corrado Passera di Illimity sulla lotta al climate change; Roberto Cingolani di Leonardo e il sindacalista Marco Bentivogli sull’impatto sul lavoro dell’Intelligenza Artificiale; lo storico Alessandro Barbero che ripercorre l’atavico conflitto tra natura e uomo con il giornalista Andrea Vico; Alessandro Profumo di Leonardo e Luciano Floridi sui mega-trend del futuro; lo chef Davide Oldani con Pierluigi Pardo, e molti altri ancora.

È previsto anche un ricco calendario di presentazioni di libri e di appuntamenti con startupper e realtà molto innovative in ambito digital, food, green e salute, presso il Green Sofa Corner by NeN, un vero e proprio grande divano verde parallelo al main stage. Tra gli appuntamenti di sabato “Come i love brands comunicano alle nuove generazioni”.

Il programma del Festival prevede anche alcune sessioni di taglio istituzionale e d’impresa – come l’assemblea pubblica di Elettricità Futura e il convegno FISE Assoambiente – e altre di taglio più divulgativo con ospiti di primissimo piano e rappresentanti di organizzazioni e imprese leader, tra cui i giovani di Fridays for Future e la Ellen MacArthur Foundation.

Il format del Festival è pensato per garantire la fruizione live degli appuntamenti nel rispetto della normativa e nella massima sicurezza e per offrire contemporaneamente un palcoscenico più ampio attraverso la distribuzione dei contenuti in streaming e la coproduzione di un programma televisivo che andrà su un broadcast tv nazionale in due puntate. Sul sito https://www.verdeblufestival.it/ è possibile trovare il programma completo al link, prenotare online il proprio posto per gli appuntamenti preferiti o seguire in streaming gli eventi da remoto.

Una selezione di momenti all’interno del programma:

Venerdì 25 settembre

Come si farà business nel futuro? Con innovazione, sostenibilità, responsabilità sociale e inclusione: un incontro tutto al femminile con rappresentanti di imprese e investitori come, tra gli altri, la Presidente Gruppo Acea, Michaela Castelli, Isabella Falautano di illimity, e Giovanna Melandri.

Quali strategie di economia circolare nel dopo-crisi? Nel parlerà la Ellen MacArthur Foundation, principale organizzazione internazionale sulla circolarità, con le aiende all’avanguardia, tra le quali Maire Tecnimont Group e NextChem con il suo CEO Pierroberto Folgiero.

Un momento dedicato alla salute è in programma durante l’incontro “Restart Salute” che mira a esplorare i cambiamenti strutturali necessari oggi per una vera rivoluzione copernicana del nostro SSN. È prevista la presenza di autorevoli rappresentanti delle istituzioni e delle imprese con l’Amministratore delegato di MSD Nicoletta Luppi.

Sabato 26 settembre

Il fisico Roberto Cingolani di Leonardo, insieme a Marco Bentivogli, ex Segretario Generale FIM CISL ed Emanuela Girardi di AIxIA Associazione italiana per l’intelligenza artificiale, discuteranno della delicata questione “IA, i robot ci rubano il lavoro? Macchine come noi. Cosa sono e che rischi rappresentano i sistemi di intelligenza artificiale?”.

“Boomers e Zoomers – Generazioni di ambientalisti a confronto”, promosso da Pulsee, vedrà il dialogo tra Giovanni Mori dei Fridays for Future, l’ex presidente Legambiente Roberto Della Seta e Annalisa Corrado di AzzeroCO2.

“Come ci muoveremo nel futuro?” Risponderanno gli esperti del Politecnico di Milano insieme a Michele Crisci di Volvo Car Italia e al Comune di Milano, per immaginare il futuro dell’auto e del suo rapporto con l’individuo e la città.

Domenica 27 settembre

Un colloquio con chi crede nella transizione green, in occasione della presentazione del libro “Colloqui sostenibili” a cura di GSE Gestore dei Servizi Energetici ed edito da Marsilio, con Luciano Floridi, Francesco Vetrò, Presidente GSE, Davide Livermore, Direttore artistico del Palau de les Arts Reina Sofía di Valencia, Luca De Michelis, Amministratore Delegato Marsilio Editore, Maria Serena Porcari, presidente Dynamo Camp cui saranno destinati i proventi del volume e l’artista Letizia Cariello.

Spazio alla moda sostenibile nel panel condotto dal direttore di Io Donna Danda Santini dal titolo “Il settore moda alla prova della sostenibilità” che ospita il Presidente della Camera Nazionale della Moda Carlo Capasa, lo stilista eco-sostenibile Tiziano Guardini (vincitore Green Carpet Fashion Award 2017) e Marina Spadafora autrice del libro “La rivoluzione comincia dal tuo armadio”.

“Tra cielo e terra. Azioni ed energia sostenibili” è il titolo dell’appuntamento che avrà tra i protagonisti l’assessore Pierfrancesco Maran, il Presidente Triennale Milano Stefano Boeri, il professor Stefano Mancuso, Laura Masi di ENGIE Italia, in un appuntamento promosso da ENGIE che sarà arricchito da una performance sportiva spettacolare con la free climber Federica Mingolla.

Infine, presso lo stand di KME del Gruppo Intek il pubblico potrà dialogare in collegamento diretto con gli esperti del laboratori di ricerca dell’Azienda per scoprire tutto sul rame, le sue leghe e le loro caratteristiche antibatteriche e antivirali.