A Roma il primo ospedale veterinario pubblico e gratuito

Apre il primo ospedale veterinario pubblico e gratuito a Roma

Vicino al canile della Muratella ci sarà il primo ospedale veterinario pubblico e gratuito: lo ha confermato qualche settimana fa l’assessore all’Ambiente Sabrina Alfonsi, specificando che verranno stanziati 150mila euro per un totale complessivo che si stima intorno ai 3,5 milioni.

Ospedale veterinario: il progetto

Nella Città Eterna ci sono 844 cani ospitati nei canili e 662 gatti nei gattili, fra strutture pubbliche e convenzionate. Animali adulti e cuccioli, che vogliono solo di cercare una famiglia. Lo scopo del Comune di Roma è rendere la Capitale una città attenta ai diritti degli animali, un posto che cura ma che soprattutto si impegna a trovare famiglie che possano dare gioia e amore ad animali che spesso arrivano da percorsi difficili. Scrive la stessa Alfonsi sul suo profilo Facebook:

Oggi sopralluogo al canile capitolino della Muratella. Stiamo lavorando per progettare il primo ospedale veterinario pubblico, per migliorare le cure per gli animali, facilitare i percorsi di adozione. Andiamo avanti, per una città a misura di tutte le specie che la abitano, una città amica degli animali.

Ricordiamo che già da qualche tempo il comune di Roma dà cure veterinarie gratuite a tutti quelli che risiedono nella città e hanno un reddito ISEE non superiore ai 15mila euro, assicurando in questo modo assistenza anche ai titolari di pensione sociale, alle persone non vedenti con cane conduttore e alle associazioni no-profit impegnate in progetti di “pet-care”.