Alperia e chef Niederkofler: collaborazione per una cucina green

Alperia e chef Niederkofler: collaborazione per una cucina green

L’azienda nel campo dell’energia green Alperia ha deciso di promuovere una cucina che sia sostenibile e che rispetti l’ambiente: per questo motivo è nata la collaborazione con lo chef stellato Norbert Niederkofler, titolare di Mo-Food, la holding che opera nel mondo del food insieme a Paolo Ferretti.

Una collaborazione che conferma l’impegno di Alperia per il territorio e per il rispetto dell’ambiente a 360 gradi. Attenzione che nel corso dell’International Charge Energy Branding Award 2020, ha permesso all’azienda di prendere il titolo di “Best Green Brand“, conquistando il primo posto tra le aziende energetiche concorrenti che arrivano da da Stati Uniti, dalla Norvegia e dalla Germania. Si legge nella pagina Facebook ufficiale di Alperia:

Quella dello chef Norbert Niederkofler è una cucina all’insegna della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente. E ora, grazie all’energia 100% green di Alperia, è una cucina sostenibile a 360°! Lo chef condividerà con noi l’ingrediente di stagione più “energizzante” per promuovere insieme un consumo etico e responsabile delle risorse naturali.

Cosa cambia con chef Niederkofler

Grazie alla partnership con Mo-Food e con lo chef Niederkofler verrà presentato l’ingrediente di stagione più energetico per diffondere un consumo etico e responsabile che valorizzi la filiera corta ed i prodotti bio. Fa sapere Johann Wohlfarter, ceo di Alperia.Executive chef del ristorante St. Hubertus a San Cassiano in Badia, come riporta Adnkronos:

I principi ispiratori delle nostre attività, dalla fornitura di energia verde, alla mobilità elettrica fino all’efficienza energetica, sono da sempre orientati a una visione sostenibile e attenta al territorio. Le sinergie messe in campo grazie a questa nuova partnership si basano sui valori comuni della sostenibilità e della tutela dell’ambiente