area b milano segnale

Area B Milano, nuove regole di accesso per i veicoli diesel Euro 5

La giunta comunale di Milano ha approvato alcune modifiche alla fruibilità dell’Area B per i possessori di diesel Euro 5. Una decisione che è stata presa da Palazzo Marino per venire incontro alle esigenze soprattutto di chi non può acquistare un nuovo veicolo non inquinante.

Vediamo allora di seguito cosa prevedono le nuove norme applicate nell’Area B di Milano, a chi sono rivolte e quali sono i motivi che hanno portato alla modifica della disciplina della zona a traffico limitato.

Area B Milano, le nuove regole

Le nuove norme che regolano l’accesso nell’Area B, prevedono alcune modifiche ai divieti alla circolazione che erano entrati in vigore il 1° ottobre e che avevano innescano da subito diverse proteste.

I motivi che hanno spinto Palazzo Marino a modificare le norme nella zona a traffico limitato sono i seguenti:

  • venire incontro alle particolari difficoltà di acquistare un nuovo veicolo non inquinante;
  • consentire maggiori ingressi a chi ha redditi bassi;
  • agevolare chi utilizza parcheggi di interscambio e car-pooling.

Le modifiche riguardano i possessori di veicoli diesel Euro 5, i quali potranno nuovamente chiedere una deroga alla circolazione se hanno sottoscritto, o sottoscriveranno entro il 31 marzo 2023, un contratto di acquisto, leasing o noleggio a lungo termine a fronte della rottamazione del vecchio mezzo. Il mezzo potrà quindi continuare a circolare fino all’arrivo della nuova auto e comunque non oltre il 30 settembre 2023.

I proprietari di un diesel Euro 5 in possesso di abbonamento annuale o mensile a uno dei parcheggi di interscambio di Lampugnano, Forlanini e Rogoredo potranno accedere all’Area B fino al 30 settembre 2023. Stesse identiche regole anche per i proprietari di taxi diesel Euro 5, titolari di licenze comunali di esercizio e per autobus diesel Euro 4 adibiti al servizio di trasporto pubblico locale.

Un’altra modifica riguarda i possessori di veicoli diesel Euro 5 con un Isee inferiore a 20.000 euro. Per loro è prevista una maggiorazione di venti giornate di ingresso in Area B, che si aggiungono alle 50 già previste.

Area B Milano, modifiche per diesel euro 5 in car pooling

Il divieto di accesso e circolazione in Area B è posticipato al 30 settembre 2023 anche per i veicoli diesel Euro 5 quando utilizzati per gli spostamenti in car-pooling. Per ottenere questa deroga è necessario essere regolarmente registrati su piattaforma telematica.