arredi ecosostenibili

Nuovo arredo urbano ecosostenibile al Parco del Mensola

Il Parco del Mensola a Firenze ha un nuovo arredo urbano ecosostenibile, realizzato dal recupero dei tronchi da smaltire. Panchine, tavoli e giochi, sono stati creati dalle mani artigiane di operatori forestali specializzati, i quali hanno dato libero sfogo alla loro creatività. Il risultato sono dei nuovi arredi ecologici che tutti i cittadini possono utilizzare.

L’idea di recuperare in modo sostenibile i tronchi del parco, che altrimenti sarebbero stati smaltiti, è del Comune di Firenze e Consorzio di Bonifica Medio Valdarno. Il progetto realizzato rientra all’interno del percorso di partecipazione per il nuovo Piano del verde. Già da tempo era emerso da parte dei residenti del quartiere, il desiderio di avere nuovi arredi fatti con materiali riciclati. Come anche detto dall’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re e il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi:

era emerso da parte degli stessi cittadini il desiderio di arredi realizzati con materiali sostenibili. Come i giardinieri del comune hanno fatto alle Cascine, sono tronchi che dovevano essere portati via dal parco del Mensola per essere smaltiti, e anche qui abbiamo chiesto al Consorzio di Bonifica che fossero recuperati e riutilizzati come panchine. Al Parco sono già arrivati e stanno riscuotendo apprezzamento da grandi e bambini.

Gli elementi del nuovo arredo urbano ecosostenibile, sono delle vere e proprie sculture in legno; tuttavia possono essere utilizzati anche come comode sedute. La realizzazione degli arredi sostenibili nel Parco del Mensola sono la conferma dell’affetto e della cura che esiste nei confronti del parco; il parco rappresenta la seconda area verde pubblica della città per estensione dopo il Parco delle Cascine