Balene in estinzione

Balene in estinzione, la dedica dell’artista Marcantonio visibile al Leonardo da Vinci

I passeggeri dell’aeroporto romano di Fiumicino possono da poco ammirare, alzando lo sguardo, una nuova opera d’arte nell’area degli imbarchi: lo scheletro di una balena di 12 metri illuminata all’interno con un peso di 700 kg; l’autore della Grande Anima è l’artista Marcantonio che ha dedicato il suo lavoro alle balene in estinzione.

Le luci rappresentano l’anima dell’animale e se restano accese lei vive ma tutto dipende da noi umani: un forte messaggio ambientalista per attirare l’attenzione su questi giganti del mare in via d’estinzione per colpa della caccia selvaggia, perpetrata per secoli in alcune zone del Globo, soprattutto Norvegia, Islanda, Giappone e Groenlandia.

Aeroporti di Roma per l’ambiente, la scultura a Fiumicino

Con l’installazione di “Grande Anima”, Aeroporti di Roma conferma il proprio impegno nel voler attirare l’attenzione dell’opinione pubblica su temi green dal risparmio dell’acqua (uso di quella potabile dove serve e industriale per il resto) al recupero della plastica in mare e la riduzione dei rifiuti attraverso azioni concrete.

Le iniziative di Aeroporti di Roma:

  • sostituzione del packaging e altri tipi di plastiche monouso con alternative compostabili o ecocompatibili;
  • l’istallazione dei nuovi sistemi per il controllo sicurezza che permetteranno di portare bottiglie e borracce all’interno dell’aeroporto, evitando di gettare i liquidi ed i contenitori prima del controllo (meno plastica);
  • installazione di dispenser di acqua per riempire le borracce presenti nelle aree Satellite e imbarchi Molo A.

L’iniziativa ha avuto il sostegno di:

  • One Ocean Foundation, fondazione no-profit che opera a livello internazionale con istituzioni, aziende e privati a favore della salvaguardia degli oceani;
  • ASviS, Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile impegnata nella promozione dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’Onu;
  • Cultura Italiae, l’associazione che ha come scopo principale la diffusione e la promozione di progetti, azioni concrete e buone pratiche volte a sostenere il mondo della cultura al fine di stimolare, attraverso di esso, la crescita e lo sviluppo etico, sociale ed economico.

Balene in via di estinzione, il loro importante ruolo

Balena

I cetacei come le balene “sequestrano” grandi quantità di CO2 dall’atmosfera contrastando il cambiamento climatico. Il fenomeno si chiama whale pump e questi magnifici animali, interagendo con il fitoplancton, contribuiscono a spostare il carbonio dagli strati superficiali degli oceani a quelli più profondi. Inoltre mantengono in equilibrio l’ecosistema marino. Purtroppo rischiano l’estinzione a causa della pesca e dell’inquinamento.

Gli Oceani e i loro abitanti non possono più essere il nostro carrello della spesa dove far finire qualsiasi essere vivente in modo indiscriminato. La caccia è anacronistica e le alternative alimentari sono molto, dire “si è sempre fatto così” è l’inno dei perdenti, e noi qui nel terzo millennio invece vogliamo vincere la medaglia d’oro grazie alle azioni di protezione nei confronti dell’unico pianeta a disposizione…al momento almeno.