Bicipolitana: inaugurata la tratta Rastignano-Pianoro Vecchio sulla Linea 10

È stato aperto un tratto della Linea 10 della Bicipolitana “Bologna-Pianoro” nel comune di Pianoro: sono 6,4 chilometri (da via Vincenzo Bellini alla Stazione SFM di Pianoro Vecchio) che si aggiungono al tratto già aperto lungo circa 1,7 km (da Rastignano -via del Pero- arriva a Carteria di Sesto – via Vincenzo Bellini) rendendo percorribile su due ruote da Rastignano a Pianoro Vecchio.

Si tratta di un percorso importante per la mobilità bolognese, infatti collega zone produttive (Carteria di Sesto, Garganelli/Boaria tramite il ponte della Civetta, Pian di Macina e la Piastrella), le stazioni SFM di Musiano e Pianoro Vecchio e attraversa zone di grande interesse storico-naturalistico, unendosi al sistema di sentieri e cammini (Centro Anfibi, Contrafforte Pliocenico, Linea Gotica (museo Winter Line) vallata del torrente Savena, Gole di Scascoli).

Ultime news

Ricordiamo che la Bicipolitana è la prima rete ciclabile metropolitana che, a cominciare dal capoluogo emiliano, collega tutti i principali centri abitati, poli produttivi e funzionali del territorio metropolitano.

Venerdì 24 settembre c’è stata l’inaugurazione di San Lazzaro di Savena con il tratto della Linea 1 della Bicipolitana che attraversa il comune di San Lazzaro. Sono così finiti i lavori sui circa tre chilometri di percorsi dedicati alla mobilità su due ruote, che uniscono il capoluogo alla frazione di Idice.

Sabato 19 giugno c’è stata invece l’inaugurazione del sistema di piste ciclopedonali della Reno Galliera, ovvero la linea 6 che porta dal centro della città a Galliera e alle relative trasversali. E ancora sabato 11 settembre è stata inaugurata la nuova ciclovia della Bicipolitana di Bologna che unisce la stazione SFM di Ozzano dell’Emilia e l’abitato della frazione di Ponte Rizzoli. Il percorso, illuminato a led, è stato realizzato in parte in sede propria e in parte utilizzando la viabilità secondaria di Via Marconi.