Bologna3D

Bologna Missione Clima, è online il nuovo sito sulla neutralità climatica

Dopo l’approvazione recente in Consiglio comunale del Contratto climatico della Città di Bologna, è ora disponibile online il sito www.bolognamissioneclima.it, dedicato al significativo percorso della città verso il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2030.

Questo sito rappresenta il principale canale informativo della Missione clima avviata dall’amministrazione comunale bolognese, oltre a fornire informazioni generali sul percorso, ospita dettagli su tutte le azioni intraprese dai partner e sostenitori per realizzare gli obiettivi del Cimate City Contract, un’innovativa alleanza tra istituzioni pubbliche, aziende, terzo settore e cittadinanza per migliorare la qualità della vita nel capoluogo emiliano.

Bologna Missione Clima, cosa trovare nel sito

Vi è un ampio spazio dedicato alla presentazione dei 24 partner che hanno sottoscritto la prima edizione del contratto, con le loro azioni e investimenti specifici, oltre a 70 altre realtà del territorio che lo supportano, dimostrando un notevole impegno verso la comunità.

Il sito include anche una sezione rivolta ai cittadini, con brevi consigli per adottare uno stile di vita più sostenibile e la possibilità di registrarsi per rimanere informati sulle future attività e iniziative della Missione.

Inoltre,il portale di approfondimento Chiara.eco, nato nel 2020 in seguito alla Dichiarazione di emergenza climatica ed ecologica del Comune di Bologna, è stato integrato nel nuovo sito. Questo portale mirava a spiegare la crisi ecologica e climatica, nonché i progetti del territorio, con uno sguardo globale, al fine di fornire gli strumenti necessari per comprendere e affrontare le sfide ambientali.

Anche il podcast La città neutrale. Il percorso di Bologna verso la neutralità climatica che tratta dei temi del clima e della transizione ecologica, è ora accessibile direttamente dal nuovo portale.

Il sito è promosso dal Comune di Bologna e dalla Fondazione Innovazione Urbana Rusconi Ghigi, mentre i contenuti della sezione “Approfondimenti” di Chiara sono curati da Formicablu, un team di giornalisti ed esperti in comunicazione scientifica.