meteo

Picco di caldo, poi tregua da Caronte: arriva la pioggia

Il meteo della settimana sembra dare una speranza a tutti quelli che soffrono il caldo. Sicuramente l’estate 2022 verrà ricordata come una delle più afose degli ultimi anni. Non a caso l’anticiclone africano Caronte sta dispensando calore da Nord a Sud Italia ormai da maggio.

In queste ore verrà raggiunto il picco di caldo con temperature oltre i 35°C, soprattutto in Val Padana e sulle zone interne delle due Isole maggiori (con 40°C). Senza dimenticare il Centro Italia, con città come Roma o Firenze in cui si arriverà a 39°C. Questi i dati raccolti da Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it.

In serata potrebbe però arrivare aria più fresca nelle pianure di Piemonte, Lombardia e Veneto. Nella serata tra mercoledì 6 e giovedì 7 dovrebbero esserci – addirittura – delle precipitazioni con colpi di vento e grandinate. In alcune zone la temperatura potrebbe calare anche di 10 gradi.

Meteo della settimana: tregua dal caldo, addio a Caronte

Nel meteo della settimana la pioggia potrebbe essere una salvezza non solo per il caldo, ma anche per aiutare la crisi idrica, spegnere gli incendi e dare acqua alla vegetazione allo stremo. Basti pensare che solo qualche ora fa alcune regioni hanno dichiarato lo Stato di Emergenza a causa della siccità.

Domani, mercoledì 6 luglio, al Nord dovrebbero apparire le prime nubi, con peggioramenti in serata. Al centro bel tempo con alte temperature e lo stesso al Sud. Nei giorni a seguire però, l’afflusso di correnti più instabili che arrivano dal Nord Europa potrebbero causare temporali e grandinate che spezzerebbero la morsa dell’anticiclone africano.

Per quanto riguarda il calo delle temperature, le regioni che potrebbero avere una escursione termica maggiore sono l’Abruzzo, le Marche, la Puglia e il Molise. Nelle altre regioni la diminuzione sarà di soli 3/6°C, aiutando però chi non sopporta più un’afa che non stenteremo a dimenticare.

Infine, nel fine settimana l’alta pressione delle Azzorre conquisterà il Paese, assicurando un week end prevalentemente soleggiato, ma con un caldo più secco e ventilato.