#Cambiagesto: la campagna contro i mozziconi di sigaretta parte da Napoli

#Cambiagesto: la campagna contro i mozziconi di sigaretta parte da Napoli

È tornata la campagna #Cambiagesto per un corretto smaltimento dei mozziconi per roteggere l’ambiente e tutelarne la biodiversità: partita da Napoli toccherà altre città italiane come Pescara, Matera e Perugia. 800.000 tonnellate è il peso corrispondente ai mozziconi dispersi ogni anno nell’ambiente in tutto il mondo che possono inquinare l’ecosistema marino e terrestre.

#cambiagesto vuole sostenere e rafforzare il senso di responsabilità di ogni singola persona, incoraggiando l’adozione di atteggiamenti sostenibili per l’ambiente. La campagna prevede il coinvolgimento di centinaia di tabaccherie in tutto il Paese in cui, oltre alla distribuzione di materiale informativo, verranno dati più di 270.000 portamozziconi tascabili alle persone.

Il tour

Il tour continuerà in altre città, oltre a quelle sopracitate, per un totale di 18 appuntamenti: ci sarà Retake, movimento no-profit attivo nell’ambito della tutela dell’ambiente, e Plastic Free, che da sempre si impegna per coinvolgere i cittadini sui temi dell’inquinamento della plastica.

“A differenza di tanti gesti incivili, l’abbandono di un mozzicone a terra è, purtroppo, ancora un gesto fatto senza pensare – ha dichiarato Francesca Elisa Lionelli, presidente di Retake Roma – Dopo 10 anni di attività di Retake sappiamo che per creare consapevolezza civica, oltre ad approvare norme di comportamento a livello legislativo, è necessario sensibilizzare le persone attraverso campagne dedicate, incentrate sulle ragioni per cui migliorare le proprie abitudini quotidiane. Proprio per questo Retake festeggia la Giornata Mondiale dell’Ambiente inaugurando le tappe di #cambiagesto: il gesto di ciascuno, infatti, può fare la differenza per tutti e per il nostro pianeta”.

Il tempo di degradazione di un mozzicone può durare fino a 15 anni e nell’ambiente ce ne sono già tanti, perciò le persone non possono rimanere a guardare: “Vogliamo dare voce all’iniziativa #cambiagesto per fare sapere a tutti che un gesto corretto oggi è un grande investimento per un futuro migliore domani”, ha concluso Luca De Gaetano, presidente della Onlus Plastic Free.