I capolavori di Milano all’aperto: no prenotazione, no biglietti, no code.

Visitare un museo, un edificio storico o anche solo una villa antica per passare una giornata all’insegna della cultura, è diventato di questi tempi troppo spesso problematico. Tra prenotazioni da effettuare, posti limitati, fasce orarie prestabilite per garantire le norme anti covid, programmare qualcosa da fare diventa davvero noioso. Se poi a questo si aggiunge anche il fatto che la programmazione di un evento in questa modalità richiede del tempo, ecco che siamo portati ad abbandonare la nostra idea e i nostri buoni propositi.

L’alternativa a questo disagio c’è, con i capolavori all’aperto di Milano. Visitare le tante opere e i luoghi storici della città. Un modo semplice per dire basta alle code e alle prenotazioni. Ma soprattutto un modo diverso e  sostenibile per avvicinarsi alla cultura.

Gli itinerari per scoprire i capolavori di Milano

Ecco di seguito un elenco di cosa vedere a Milano, per vivere alla luce del sole i capolavori tra sculture e monumenti.

L.O.V.E. in Piazza Affari

Il nome è un acronimo di libertà, odio, vendetta, eternità ed nota come “Il Dito”, una scultura del famoso artista italiano Maurizio Cattelan.

Arco della pace

Tra i capolavori di Milano c’è anche un luogo affascinante dove i giovani si incontrano soprattutto la sera d’estate; perfetto per una serata in una location all’insegna della storia e della cultura.

I Bagni Misteriosi alla Triennale

Nel giardino esterno della Triennale si può ammirare questa fontana, un’opera del 1973 di Giorgio de Chirico.

Ago,Filo e Nodo

Con una passeggiata rilassante si può arrivare fino a piazzale Cadorna. Qui è possibile scoprire la colorata scultura pop “Ago, Filo e Nodo” degli artisti americani Claes Oldenburg e Coosje van Bruggen. Un inno alla rinomata dedizione al lavoro dei milanesi.

Parco d’Arte Contemporanea di City Life

Nel quartiere di City Life invece c’è un vero e proprio museo all’aperto con il progetto ArtLine Milano: un percorso articolato in oltre 20 opere permanenti di artisti under 40.

Disco Solare, Arnaldo Pomodoro

Una scultura bronzea di Arnaldo Pomodoro del 1980, attualmente collocata a Milano in piazza Meda.

Il cavallo di Leonardo

Il Cavallo di Leonardo è parte di un monumento equestre a Francesco Sforza, progettato da Leonardo da Vinci dal 1482, all’Ippodromo di Milano.

Cimitero Monumentale

Un museo di scultura all’aperto e un’oasi di pace dove rifugiarsi, questo luogo è privo di inquinamento acustico.

Casa Galimberti

Per rifarsi gli occhi c’è uno degli edifici più belli del famoso Liberty milanese: Casa Galimberti in Via Malpighi a Porta Venezia, un tripudio di bellezza tra piastrelle figurate in ceramica, ferri battuti e motivi floreali in cemento.

Museo dei Giovani Artisti

Anche all’Idroscalo è possibile visitare un museo a cielo aperto con sculture e arte ambientale contemporanea.

Qui maggiori informazioni.