Car sharing di Roma Capitale, dal 16 dicembre la nuova App. Il servizio è sempre più a portata di mano

Una nuova App, più semplice intuitiva, e il rinnovo dell’abbonamento che diventa gratuito e senza scadenza. Il #carsharing di Roma Capitale cambia volto per avvicinarsi sempre di più ai cittadini.

Dal 16 dicembre saranno disponibili nuovi strumenti:

– una nuova App, semplice e intuitiva;

– una nuova pagina Web;

– un numero unico 06 57003 per esigenze e prenotazioni.

Il 16 dicembre gli abbonati dovranno aggiornare l’app “Car Sharing Roma” e, una volta ottenuta la versione aggiornata, dovranno semplicemente:

– inserire la stessa email indicata al momento della registrazione al servizio;

– cliccare su reimposta password e scegliere la nuova password con cui accedere a tutti i servizi.

Fino al 15 dicembre sarà possibile utilizzare l’attuale App per noleggiare un veicolo, mentre per i giorni successivi sarà necessario attendere l’aggiornamento – disponibile dalle 6 del 16 dicembre.
Nei prossimi giorni i titolari di contratti per famiglie o aziende riceveranno una mail con un codice segreto da comunicare ai familiari o ai dipendenti che vogliono continuare ad utilizzare Car Sharing Roma.
Dal 16 dicembre sarà necessario registrarsi nuovamente al servizio (senza costi aggiuntivi) cliccando su ISCRIVITI ORA nella pagina romamobilita.it/carsharing e compilando il form REGISTRAZIONE UTENTE.
Inseriti i dati anagrafici obbligatori e la propria mail si dovrà selezionare “Associa il tuo account ad una famiglia/azienda” ed inserire il codice segreto nell’apposito spazio.
A questo punto il titolare del contratto famiglia o azienda potrà abilitare familiari/dipendenti all’uso del Car Sharing Roma tramite l’Area Personale al sito romamobilita.it/carsharing.

Non sarà più necessario alcun codice Pin per utilizzare le vetture e il pagamento avverrà solo al termine dell’utilizzo con emissione di fattura cumulativa alla fine del mese.

“Servizi come il car sharing rivestono un ruolo fondamentale nello sviluppo della mobilità del futuro, una mobilità condivisa e sostenibile. Grazie alla nuova App sarà più semplice per tutti utilizzare questo servizio che vogliamo rendere sempre più accessibile”, dichiara l’assessore alla Città in movimento, Pietro Calabrese.
“Rilanciamo e miglioriamo un servizio importante per la collettività, un’alternativa in più all’auto privata”, afferma il presidente della Commissione Mobilità di Roma Capitale, Enrico Stefàno.
“Roma Servizi per la Mobilità – afferma il presidente e ad dell’azienda, Stefano Brinchi – conferma il suo impegno costante nello sviluppo dell’auto condivisa. Nel corso degli anni, spesso affrontando e superando varie difficoltà, abbiamo lavorato per estendere sempre di più il servizio sul territorio comunale. La nuova app lo renderà ancora più a portata di mano”.