Cenone di Capodanno per celiaci: il menù per gli intolleranti al glutine

Cenone di Capodanno per celiaci: il menù per gli intolleranti al glutine

Nonostante le limitazioni dell’ultimo decreto c’è chi ha pensato ad un Cenone di Capodanno più slow: stiamo parlando de Losteria del Pesce by KFO, appena aperta in viale Ceccarini a Riccione (lo scorso 22 dicembre), che ha scelto un menù per celiaci, con l’opportunità di stare al locale anche solo un’ora per aiutare il turn over e diminuire la stanzialità, quindi i rischi di contagio con gli altri clienti.

“Sul piano economico è una scelta penalizzante – ha dichiarato Gabriele Urbinati – ma ci sono momenti in cui le ragioni dell’impresa devono lasciare il passo al senso di responsabilità. E questo è uno di quei momenti. Ci abbiamo riflettuto a lungo e poi, assieme allo staff, abbiamo deciso di evitare il format classico del cenone e di proporre un ultimo dell’anno più misurato, senza trenini, dj-set né assembramenti”.

Un’ultima notte dell’anno “inclusiva“, dedicata a chi generalmente a tavola non può permettersi tutto. Oltre al menù classico ci sarà un inter menù “gluten-free” per permettere a tutti la prelibatezza di piatti unici (e non una semplice riduzione di portate).

Infine all’esterno del locale ci sarà un gazebo coperto e riscaldato per far mangiare anche chi non ha il super Green Pass.