Roma Colosseo Fori visita a piedi

Città da visitare a piedi, le migliori in Italia e nel mondo

Quando si parla di andare in vacanza, non sempre si guarda a quali siano le migliori città da visitare a piedi. Eppure ci sono diverse mete di questo tipo sia in Italia che nel resto del mondo. Scegliere una delle città da visitare a piedi potrebbe inoltre essere il giusto coronamento di un viaggio improntato al rispetto per l’ambiente e all’ecoturismo.

Alle volte potrà trattarsi di città più note, in altri casi si tratterà di piccole perle fuori dai principali circuiti turistici. Senza contare che un viaggio improntato sugli spostamenti a piedi sarà non soltanto green, ma anche amico della salute. Un bel modo di prendersi cura di sé sia dal punto di vista del relax che dell’attività fisica.

Città da visitare a piedi in Italia

L’Italia è tra le mete turistiche più apprezzate al mondo, anche quando si parla di spostamenti a piedi ed ecoturismo.

Roma

Diverse sono le possibilità offerte, a cominciare dalla stessa Capitale. Programmando per tempo il proprio viaggio e scegliendo opportunamente la propria sistemazione è possibile visitare molti dei monumenti, dei musei e delle altre attrazioni del centro storico di Roma. Si potranno ammirare il Colosseo, i Fori Imperiali, piazza Venezia e piazza di Spagna semplicemente camminando, o al più spostandosi per brevi tratti con le linee metro A e B, senza necessità di utilizzare altri mezzi.

Siena, città da visitare a piedi

Siena città da visitare a piedi

Per chi vuole utilizzare sempre e soltanto le passeggiate come “mezzo di trasporto” allora non potrà che amare Siena. Il centro storico di questa città toscana è piuttosto concentrato e percorribile a piedi nella sua interezza; appena due chilometri di estensione, per un livello turistico e culturale davvero interessante.

Cinque Terre

Si potrà lasciare tranquillamente l’auto a casa anche in caso di visita alle Cinque Terre, in Liguria. I piccoli comuni di  Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso sono entrati a far parte dei Patrimoni UNESCO. Percorrere le loro strade a piedi consentirà inoltre di non perdere nemmeno un frammento della loro magia.

Firenze

Come non contare anche Firenze tra queste città, con il suo centro storico ricchissimo di arte, cultura e soprattutto percorribile a piedi senza sforzi. Questo anche grazie alla quasi assenza di dislivelli, che consentirà spostamenti agevoli e non faticosi. In pochi minuti si passerà dal campanile di Giotto a Ponte Vecchio, passando per piazza della Signoria e gli Uffizi.

Civita di Bagnoregio

Impossibile non citare tra le città da visitare a piedi Civita di Bagnoregio, soprannominata “la città che muore”. Deve il suo soprannome al fatto di trovarsi sopra uno sperone di roccia che nei secoli ha iniziato a franare; tanto che il suo unico collegamento con la vicina Bagnoregio è unicamente un ponte percorribile a piedi. Una città meravigliosa, che merita almeno una visita.

Venezia

Visitabili facilmente senza auto anche Venezia e la vicina Burano. Se per la città dei canali sarà possibile spostarsi anche soltanto utilizzando i mille ponti che collegano i vari isolotti, per la seconda servirà un piacevole e suggerimento spostamento in battello.

Città da visitare in Europa e nel resto del mondo

Chi vuole spostarsi a piedi in una delle città d’Europa non potrà che guardare verso Barcellona, città affascinante e facile da girare a piedi. Anche in questo caso occorrerà trovare una sistemazione a ridosso del centro per limitare la necessità di trasporto pubblico come la metropolitana, comunque piuttosto efficiente.

Sempre in Europa troviamo Dubrovnik, in Croazia, resa celebre anche dal fatto che vi sono state girate alcune delle scene della serie tv Il Trono di Spade. La città offre però molto più che un set televisivo, potendo contare su un mare stupendo e vari gioielli artistici e architettonici.

Guardando all’Africa troviamo un altro Patrimonio UNESCO, Fes el Bali. Si trova in Marocco e può contare sulla più vasta area pedonale al mondo. In Asia si segnalano soprattutto Seoul e Hong Kong.

Stati Uniti

New York Times Square

Un’ultima tappa negli Stati Uniti, dove le grandi distanze la fanno da padrone. Eppure esistono almeno tre città che potrebbero essere visitate a piedi senza troppi problemi. Non possiamo che iniziare da New York, la Grande Mela, una delle metropoli statunitensi più suggestive e piene di vita. Qui si possono trovare ad esempio l’Empire State Building, il palazzo della Borsa e ovviamente la Statua della Libertà, più propriamente situata in un isolotto (Liberty Island) a poca distanza dalle coste di NYC.

Passiamo ora a San Francisco, sulla “West Coast”. Questa località della California è nota per i suoi sorprendenti quartieri come Golden Gate City, Union Square, Tenderloin e Mission District. Qui i dislivelli potrebbero scoraggiare un po’ gli spostamenti a piedi; per fortuna che in soccorso arriveranno i classici tram, vera e propria icona della città.

La stessa Washington D.C. è per buona parte percorribile a piedi, con la possibilità di utilizzare le sue linee metro in caso di voglia di relax. Infine Mackinac Island, nel Michigan, tra le mete più apprezzate dagli amanti delle passeggiate o della bicicletta.