Conapi: al parco della biodiversità di Expo per parlare, il 18, di api, miele e bio

Milano – Doppio appuntamento giovedì 18 giugno per Conapi, Consorzio Nazionale Apicoltori, a Expo di Milano, presso il Parco della Biodiversità, Padiglione del Biologico.

Si parte alle 10.30 con un laboratorio “Giochiamo il cibo, laboratorio insolito per bambini”, organizzato da Alce Nero in collaborazione con Paco Design Collaborative, in cui verranno coinvolti una ventina di bambini dell’età di cinque anni al fine di stimolarli a riflettere su alcuni temi in linea con l’Esposizione Universale. In particolare, al termine di un’introduzione dedicata al mondo del biologico, alla ricchezza della biodiversità, all’importanza del contadino e alla scoperta delle tante culture alimentari presenti nel mondo, lo staff Conapi illustrerà ai bambini le attività svolte dalle api per la produzione del miele, dando soprattutto rilievo alla loro straordinaria capacità di costruire strutture dove stivare il miele che sono in grado di sfruttare al massimo lo spazio.

In seguito, i piccoli partecipanti verranno incoraggiati a progettare una casa ispirandosi proprio a quanto accade nel mondo delle api, grazie al supporto e coordinamento di un facilitatore Conapi.

Nel pomeriggio, alle ore 17.30, Conapi sarà inoltre tra i protagonisti del convegno organizzato da Alce Nero dal titolo “Diritti alla Terra-Biodiversità e Conversione: il Manifesto per una nuova agricoltura” in cui si parlerà di miele come simbolo della biodiversità da riconoscere e valorizzare e in cui si lancerà l’appello per un grande progetto naturale di conversione che contribuisca a realizzare il passaggio dall’agricoltura convenzionale a quella biologica, garantendo ai produttori che vi si impegnano un mercato in evoluzione e una remunerazione adeguata.

Al dibattito – caratterizzato da interessanti testimonianze soggetti provenienti da realtà diverse ma tutti ugualmente impegnati a favore di una agricoltura di qualità, pulita e sana come Renata Alleva, PhD in Biochimica, Specializzata in Scienza dell’Alimentazione, Lucio Cavazzoni, Presidente di Alce Nero; Barbara Degani, Sottosegretario di Stato all’Ambiente; Rossella Muroni, Direttrice di Legambiente; Tiziano Quaini, Tecnico Agronomo brio e Andrea Tomasi, giornalista e autore – parteciperà anche Diego Pagani, Presidente Conapi, che incentrerà il proprio intervento sul ruolo strategico delle api nel segnalare lo stato di salute dell’ambiente in cui vivono e della possibile e auspicabile alleanza tra agricoltori e apicoltori per condividere strategie produttive efficaci in grado di tutelare la salute ambientale e umana.

Ufficio stampa Conapi
Crea comunicazione
Stefania Casagranda – 393 9994515
press@creacomunicazione.com