Concerto ONU: 17 luglio 2021

Si avvicina la data del 17 luglio e con lei il concerto Onu: Play: Fair for people and planet. L’evento è organizzato dalle Nazioni Unite ed è stato pensato come tappa musicale per avvicinarsi gradualmente alla settima del  Global Week to #Act4SDGs, di settembre.

Il concerto di luglio è il passaggio di testimone al Festival dello sviluppo sostenibile.

Il concerto ha come obbiettivo principale quello di sensibilizzare le persone ad un nuovo modo di fare e vivere la musica. Una musica più completa e ricca, in grado di coinvolgere, connettere, ispirare e anche mobilitare le persone ad agire per gli SDGs.

L’evento avrà come protagoniste Margherita Vicario, Populous ed Epoque che si esibiranno in presenza di un pubblico limitato, dalle 18:30 alle 20:30, mentre per tutti sarà possibile seguire la diretta streaming su playfair.live, dopo essersi registrati.

Chi può partecipare al concerto in presenza? Se vivi a Milano e vuoi partecipare dal vivo alla serata musicale, dovrai iscriverti al concerto e vincere il tuo biglietto tramite la lotteria organizzata ad hoc.

Perché partecipare al concerto ONU?

L’industria musicale e gli eventi come questo sono l’occasione perfetta per coinvolgere e sensibilizzare un grande numero di persone verso le tematiche ambientali che riguardano il nostro pianeta e quindi tutti noi.

Questo concerto in particolare è pensato per smuovere l’attenzione delle persone e renderle partecipi a quelli che sono gli argomenti più “caldi” e gli obbiettivi della Global Week che si terrà successivamente dal 17 al 28 settembre.

Gli obbietti di sviluppo sostenibile – SDGs Sustainable development goals – sono 17 da raggiungere entro il 2030. Tra questi ci sono: sconfiggere la povertà e la fame, la parità di genere, energia pulita e accessibile, ridurre le disuguaglianze.

Partecipare al concerto del 17 luglio è l’occasione giusta per avvicinarsi ai temi che coinvolgono tutti.