Concorso fotografico “Obiettivo Terra 2022”, tutti possono partecipare

C’è ancora tempo per inviare una fotografia a tema geografico-ambientale per partecipare al concorso fotografico “Obiettivo Terra 2022”. Lo scatto inviato potrà partecipare al concorso solo se rappresenta un’immagine di un Parco Nazionale, Regionale, Interregionale, in un’Area Marina Protetta o in una Riserva, Statale o Regionale, allora è possibile partecipare al concorso fotografico.

Cos’è il concorso fotografico “Obiettivo Terra 2022”

“Obiettivo Terra 2022” è il concorso nazionale dedicato alle aree protette d’Italia, al quale tutti i cittadini fotografi amatoriali possono partecipare. Il concorso ha uno scopo ben preciso, quello di promuovere la diffusione di un nuovo modello di turismo ecosostenibile.

Promosso da Fondazione UniVerde e Società Geografica Italiana Onlus, il concorso è dedicato alla difesa e alla valorizzazione del patrimonio ambientale, del paesaggio, dei borghi, delle peculiarità e delle tradizioni enogastronomiche, agricole, artigianali, storico-culturali e sociali. Ma anche dei Parchi Nazionali, Regionali, Interregionali, delle Aree Marine Protette, delle Riserve Statali e Regionali.

Quali sono i premi del concorso fotografico

Al vincitore di “Obiettivo Terra” 2022 andrà il primo premio di 1.000 euro; inoltre verrà esposta al pubblico la gigantografia della propria foto vincitrice, dove? In una delle piazze centrali di Roma. Infine sarà donata una targa da parte dei soggetti promotori e dedicata alla copertina del volume “Obiettivo Terra 2022: l’Italia amata dagli italiani”.

Come partecipare al concorso fotografico

Possono partecipare al concorso tutti i cittadini, italiani e stranieri, residenti o domiciliati in Italia che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 3 marzo 2022, termini ultimo per l’invio della fotografia. La partecipazione è totalmente gratuita, basta semplicemente registrarsi al portale del concorso, caricare una sola fotografia, che abbia le caratteristiche tecniche richieste dal regolamento.