consumo gas

Consumo gas: i consigli di Enea per risparmiare sulla bolletta

Il Ministero della Transizione Ecologica ha presentato ufficialmente il Piano nazionale di contenimento dei consumi di gas naturale e per questo motivo Enea ha deciso di dare una serie di suggerimenti. L’Agenzia fa riferimento a risparmi potenziali, risparmi energetici negli uffici e nei negozi e a un meno 2,7 miliardi di mc di gas e 180 euro sulle bollette.

Ricordiamo che il Piano nazionale di contenimento dei consumi di gas naturale è stato attuato in previsione degli aumenti nella stagione 2023-2024. Si legge nella nota di accompagnamento del MiTE:

L’insieme delle misure di diversificazione illustrate nel Piano consentirà nel medio termine (a partire dalla seconda metà del 2024) di ridimensionare drasticamente la dipendenza dal gas russo e comunque di ridurre l’uso del gas in generale.

Enea: i consigli per un minor consumo di gas

Già in passato Enea ha dato molti consigli sul caro bollette in estate e su come risparmiare fino a 180 euro per la bolletta del gas. Insieme al Piano nazionale di contenimento del consumo di gas naturale è stata stilata una lista di 20 punti per evitare che le nostre bollette schizzino alle stelle. Ecco cosa fare:

  • Migliorare la coibentazione dell’abitazione
  • Isolare tetto e soffitto
  • Utilizzare serramenti a doppi vetri
  • Ridurre l’utilizzo di acqua calda
  • Realizzare impianti di generazione di energia rinnovabile
  • Effettuare la manutenzione degli impianti
  • Controllare la temperatura degli ambienti
  • Fare attenzione alle ore di accensione dei riscaldamenti
  • Schermare le finestre durante la notte
  • Evitate ostacoli davanti e sopra i termosifoni
  • Non lasciare le finestre aperte a lungo
  • Fare il check-up dell’immobile
  • Dotare il proprio impianto di una centralina di regolazione della temperatura
  • Utilizzare valvole termostatiche
  • Utilizzare un sistema di contabilizzazione del calore
  • Sostituire la caldaia esistente con una caldaia a condensazione

E per risparmiare anche sulla corrente:

  • Utilizzare lampadine a risparmio energetico,
  • Utilizzare le ciabatte multipresa
  • Preferire apparecchi elettronici di classe energetica superiore
  • Non lasciare la luce accesa inutilmente
  • Sbrinare regolarmente frigoriferi e congelatori