Da giovedì 6 a domenica 9 novembre torna il Festival dei beni confiscati alle mafie

Milano – Da giovedì 6 a domenica 9 novembre torna il Festival dei beni confiscati alle mafie, giunto alla terza edizione, con quaranta eventi tra spettacoli, letture teatrali, dibattiti, proiezioni di docufilm e intrattenimento per bambini che si svolgeranno all’interno dei luoghi che, dopo la confisca, sono stati assegnati dal Comune di Milano ad enti e associazioni per finalità sociali.

Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito.

banner_mafia

Il festival è un’occasione importante per diffondere una maggiore cultura della legalità.

In cinque anni il Comune ha ricevuto dallo Stato e messo a bando 161 unità immobiliari, di cui 138 sono state assegnate tramite bando, 14 sono in fase di assegnazione e per 9 c’è stata formale manifestazione di interesse.

Per consultare il programma completo del Festival clicca qui: http://www.comune.milano.it/portale/wps/portal/CDM?WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/ContentLibrary/elenco+siti+tematici/elenco+siti+tematici/3+festival+dei+beni+confiscati/3o_festival_beni+confiscati

Inoltre da venerdì 7 novembre a lunedì 8 dicembre alla Triennale di Milano, in via Alemagna 6, verranno esposti gli 11 progetti presentati dagli studi di architettura che hanno partecipato ad “Atelier Castello”, il percorso condiviso con i cittadini per immaginare il futuro di piazza Castello.