Da Napoli a Bari in 2 ore

Da Napoli a Bari in 2 ore: ecco quando saranno disponibili i nuovi treni

Da Napoli a Bari in 2 ore? Sembra possibile, almeno secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato del Gruppo Fs, Luigi Ferraris, durante la presentazione dello piano industriale decennale 2022-2031 negli spazi della stazione Termini a Roma. Attualmente per andare dalla città partenopea al capoluogo pugliese ci vogliono due ore e mezza, mentre entro cinque anni ci vorranno solo due ore.

La data da segnare sul calendario riguarda l’anno 2027: si potrà viaggiare fino a 250 chilometri orari con un aumento dell’offerta di trasporto ferroviario (treni passeggeri Frecce, Intercity e regionali e treni merci) che connetteranno la Puglia e la Campania alla rete Alta Velocità. Entro il primo semestre dello stesso anno, al termine dei lavori, sarà possibile, come detto, andare da una città all’altra in 2 ore e da Lecce in 3 ore, mentre da Bari a Roma si impiegheranno 3 ore e in partenza da Lecce 4 ore. Ha dichiarato solo qualche giorno fa il ministro delle Infastrutture, Enrico Giovanni, al Forum di Sorrento “Verso Sud”:

La Napoli-Bari è un progetto prioritario del governo per il Sud, che consentirà una connessione molto facilitata tra due Regioni importanti, e questo è un progetto già in atto.

Da Napoli a Bari in 2 ore: tutte le novità

Ma le sorprese non sono finite qui. Sono stati avviati gli studi preliminari per l’alta velocità Bologna-Lecce e gli ottimi risultati saranno possibili grazie agli “apparati centrali computerizzati multistazione-Accm” nelle stazioni di Lecce, Brindisi, Bari e Foggia. La tratta Lecce-Bari si trasformerà in un unico apparato-stazione lungo 150 chilometri e il tratto Bari-Foggia un’unica stazione lunga 130 chilometri. Questo darà modo di gestire al meglio la circolazione e di velocizzare i tempi di viaggio: Lecce-Bari si percorrerà in un’ora; Bari-Foggia in meno di un’ora.

E ancora l’aeroporto di Brindisi entro tre anni sarà collegato alla rete ferroviaria nazionale con una linea a binario unico lunga 6 chilometri e una nuova stazione ferroviaria nell’aeroporto di Brindisi. In meno di mezz’ora si potrà arrivare in treno all’aeroporto di Brindisi dal centro di Lecce e in circa 45 minuti da Taranto.