Dal percorso di Areté nasce Nuvolaverde Institute

Dal percorso di Areté nasce Nuvolaverde Institute che organizza mentoring program per generare e rigenerare competenze e visioni sulla transizione digitale e sostenibile. E per contrastare le fragilità giovanili nel mondo del lavoro e dellʼimpresa. Da un progetto di Enzo Argante presidente Nuvolaverde – sotto lʼegida di Luciano Floridi da Oxford e Alma Mater Bologna – condiviso con le fondazioni Cariplo, Illy, Margherita Hack, e 30 imprese partner. E nel nome di Leonardo da Vinci.
Eletto a icona dei percorsi di innovazione e sostenibilità la figura del genio accompagnerà Nuvolaverde grazie alla collaborazione con Hub Leonardo di Fondazione Stelline.

Esordio on line proprio dagli Orti di Leonardo in corso Magenta a Milano con il primo mentoring program su Mixed Information Design e i discenti impegnati per 120 ore fino al 19 febbraio 2022.
La giornata speciale propone un viaggio fra i personaggi dei nuovi mondi del design concettuale e che saranno protagonisti di Nuvolaverde Institute. Oltre agli amici – tra i tanti Samantha Cristoforetti e Andrea Bocelli – sarà possibile ascoltare e conoscere i principali partner degli altri mentoring program su: Legal Innovation, Diversity&Inclusion, Transition Designer, Green&Blue Designer e Digital Humanities Design.

Sul sito il programma del 19 novembre dalle ore 9 su www.dearete.org.

Dal 20 novembre, invece, accesso riservato ai mentori e i discenti tramite password. Nuvolaverde Institute si propone di esplorare nuove figure manageriali per il business innovativo e sostenibile: designer del cambiamento in grado di gestire – con elasticità e rapidità – competenze e contesti legati al digitale e alla multicanalità. Per questo lʻassociazione promuove un sistema di Mentoring Program per la definizione della figura e delle azioni dei designer del cambiamento.
I corsi avranno una durata media di 120 ore e saranno tenuti da esponenti della ricerca e dellʼimpresa al massimo livello per trasferire analisi, testimonianze e strumenti operativi.
Target di riferimento: manager e giovani. Lʼattività è coordinata dal Comitato dei Mentori composto dai partner dei vari Mentoring Program.
Eʼ articolata su tre canali principali:
■ Gestione della piattaforma multicanale di informazione e comunicazione sui temi della transizione digitale e sostenibile www.dearete.org in collaborazione con Forbes e Formiche
■ Mentoring Program (corsi di orientamento)
■ Ricerche ed eventi
Il primo Mentoring program Mixed Information Design parte il 19 novembre e si conclude il 20 febbraio. Gli altri sono in fase di organizzazione per la prima metà del 2022.