Earth: la Notte Europea dei Ricercatori di Frascati Scienza

È “EnhAnce Resilience Through Humanity” (Earth) il tema della Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici 2020, organizzata da Frascati Scienza, che avrà luogo il 27 novembre. L’iniziativa è un’occasione di incontro tra esperti e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca.

Attraverso un approccio accessibile e fruibile ai temi scientifici, la Notte dei Ricercatori e delle Ricercatrici punta a sviluppare per un ampio pubblico una consapevolezza sulla situazione in cui versa il nostro pianeta e su quali azioni possono essere intraprese dai singoli per contrastare il cambiamento climatico e per sviluppare un’attitudine resiliente anche rispetto all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

“All’inizio dell’anno, quando abbiamo sottomesso la proposal di progetto, mai ci saremmo immaginati che da lì a qualche settimana una pandemia avrebbe investito il mondo intero, – dice Matteo Martini, presidente dell’associazione – eppure il Covid-19 ci fornisce l’esempio perfetto di ciò che ci attende con il cambiamento climatico, dei sacrifici che saremo chiamati ad affrontare se non accetteremo che il cambiamento ormai è in atto, ma che molto è possibile fare per far fronte all’emergenza”.

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 e coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. In particolare l’Italia partecipa per il 2020 con 7 progetti e con iniziative in oltre 80 città. Gli eventi programmati variano tra esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti.
La partecipazione a questa edizione è esclusivamente online, ad accesso libero e gratuito.

di Elena Sofia Midena