ebook

Dieci romanzi storici su Milano in formato ebook gratuito

Vorresti viaggiare nel tempo per conoscere gli eventi e le vicende che hanno fatto la storia di Milano? Da oggi si può con l’iniziativa delle biblioteche del Comune di Milano che rendono disponibili dieci ebook, da scaricare gratuitamente. Una selezione di romanzi storici ambientati nel periodo del Medioevo fino al Novecento, l’età più moderna.

Cos’è la rassegna “Milano da leggere”

Si chiama “Milano da leggere” la rassegna dedicata alla storia di Milano che quest’anno è alla sua settima edizione. Una proposta di romanzo al mese, per fare un viaggio nel passato e scoprire gli eventi più importanti: i Visconti e gli Sforza, gli anni della peste di manzoniana memoria, Milano capitale del Regno napoleonico e le Cinque giornate, la Belle époque, il Futurismo, la Grande guerra e l’epilogo dell’Era fascista.

I dieci titoli sono a disposizione per il download gratuito, grazie alla partecipazione di autori ed editori, che hanno concesso gratuitamente le loro opere. Scaricare gli ebook è molto semplice. Oltre che dal sito delle Biblioteche di Milano, è possibile scaricare i libri digitali anche dai manifesti e dagli schermi in giro per la città. Quest’anno ATM si riconferma partner tecnico dell’iniziativa “Milano da leggere”, che sarà diffusa sulla rete della metropolitana e dei mezzi di superficie.

I titoli degli ebook dedicati a Milano, sono davvero tanti. Dopo la prima uscita di lunedì 4 aprile, gli ebook saranno pubblicati ogni tre settimane; ogni libro resterà disponibile per 30 giorni e così fino a dicembre.

Ecco di seguito qualche autore e titolo degli ebook dedicati alla storia di Milano:

“Nel nome della pietra”, Piemme 2020 di Cristina Fantini, “Il tempio della luce”, Rizzoli 2012 di Daniela Piazza e “La signora di Milano. Vita e passioni di Bianca Maria Visconti”, BUR 2009 di Daniela Pizzagalli. “Miserere” di Marina Marazza è un viaggio negli anni della dominazione spagnola e della peste che si propaga in città. Questi sono solo alcuni dei titoli che fanno parte di una selezione più ampia.