Carne vegana stampata in 3D nei supermercati italiani? Ecco quando potrebbe arrivare

Carne vegana stampata in 3D nei supermercati italiani? Ecco quando potrebbe arrivare

La carne vegana stampata in 3D potrebbe arrivare nei supermercati italiani: ad annunciato è stato qualche giorno fa Giuseppe Scionti, CEO e fondatore dell’azienda NovaMeat (che dal 2017 produce alternative ai prodotti animali più sostenibili e nutrienti) all’Italian Tech Week che si è tenuta a Torino.

Le attuali alternative che si possono acquistare si limitano agli hamburger, alle crocchette o alle polpette: questa azienda invece ha dato vita ad un prodotto a base di acqua, fagioli gialli, oli vegetali, aromi e alghe per replicare tonno, bocconcini di pollo e carne macinata (anche se la vera sfida è quella di creare un cibo analogo alla bistecca di manzo).

“Per ogni hamburger animale si utilizzano circa 15.000 litri d’acqua, ne impieghiamo il 90-95% in meno, a parità nutrizionali – ha dichiarato Scionti, come riporta OsservatorioVeganok – Per il consumatore non deve essere un sacrificio”. Non è ancora stata annunciata una data ufficiale di lancio, tuttavia sembra che si debba aspettare il 2022.