Citylife Milano

Eco-weekend a Milano: gli eventi green per il 15 e 16 ottobre

Ecco gli eventi green da segnare in calendario presenti nella nostra guida Eco-weekend a Milano, cosa fare il 15 e 16 ottobre 2022 nel capoluogo lombardo.

Sono tanti gli appuntamenti a Milano da non perdere anche questa settimana tra mostre, mercatini, workshop, spettacoli musicali e gli immancabili momenti da condividere in famiglia. Vediamo di seguito quali iniziative abbiamo selezionato per il prossimo weekend.

Eco-weekend, cosa fare a Milano il 15 e 16 ottobre

Questo autunno ha portato con sé anche qualche pioggia ma le temperature sono ancora tiepide e consentono di trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta. A Milano sono in programma diversi eventi open air come per esempio la mostra-mercato Flora et Decora, oppure le tanto attese Giornate FAI d’Autunno, con le quali è possibile scoprire il patrimonio culturale ma anche naturale del territorio milanese.

Le mostre

Una mostra dedicata alla natura sul tema della biodiversità è quella da poco inaugurata e allestita negli spazi della Cascina Centro Parco al Parco Nord Milano. Con il titolo “Dentro le Foreste” l’esposizione molto coinvolgente, è adatta a tutta la famiglia. Adulti e bambini possono esplorare le varie ambientazioni immersive, gli exhibit didattici, le ricostruzioni di ambienti, animali e reperti naturalistici. La mostra fa parte del progetto Scuola Forestami in partnership con Forestami, Comune di Milano e AXA Italia.

Domenica dalle 10 alle 19 dopo la visita alla mostra, ci si potrà fermare al Ristoro della Cascina, per uno spuntino veloce o per gustare un cesto da mangiare sul prato dopo averlo prenotato. In via Clerici 150, Sesto San Giovanni.

Ancora un’altra mostra che vi consigliamo di visitare è “Ri-scatti” al PAC. Il racconto attraverso degli scatti fotografici della complessità e delle difficoltà della vita negli istituti di reclusione. Si tratta di un progetto ideato e organizzato dal PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano e da Ri-scatti Onlus, l’associazione di volontariato che dal 2014 crea eventi e iniziative di riscatto sociale attraverso la fotografia e promosso dal Comune di Milano con il sostegno di Tod’s. L’ingresso è gratuito in via Palestro 14.

Girolama mostra Milano Ri-scatti

Infine vi segnaliamo ancora una mostra fotografica sul tema del riscatto sociale con “Riscatto. Storie di (stra)ordinaria (dis)abilità. Questa volta un racconto della disabilità costruito attraverso immagini di normalità. Fino al 15 ottobre alla Biblioteca Chiesa Rossa via San Domenico Savio 3.

Musica e divertimento: cosa fare a Milano il 15 e 16 ottobre 2022

Questo fine settimana sono tanti gli eventi green da non perdere. Si parte sabato 15 alla Cascina Cuccagna dove è possibile partecipare al workshop-Riuso Creativo del legno per chi desidera trovare un valido modo per realizzare piccoli progetti di recupero. La prenotazione è obbligatoria. Appuntamento dalle 10 alle 17, in via Cuccagna 2/4 ang. via Muratori.

Se invece si ha voglia di una passeggiata magari alla scoperta di qualche mercatino, questa settimana torna a Milano la rinomata rassegna Vinokilo: tanti abiti e accessori vintage da acquistare pagandoli al chilo. Alla Stazione Centrale in piazza Duca d’Aosta 1 dal 12 al 16 ottobre.

Sempre camminando ci si può immergere nei profumi e nei colori di Flora et Decora la mostra-mercato per i pollici verdi. Tante varietà di fiori e piante in esposizione da venerdì 14 a domenica 16 ottobre a CityLife in piazza Elsa Morante.

Flora et Decora Citylife

Le temperature ancora tiepide permettono giornate open air e questa settimana è proprio l’occasione giusta con l’iniziativa di ottobre proposta dal FAI- Fondo Ambiente Italiano. Sabato 15 e domenica 16,  sono infatti le Giornate Fai d’Autunno, con le quali è possibile visitare i 700 luoghi speciali in 350 città d’Italia, aperti al pubblico con contributo libero. Anche il territorio di Milano naturalmente è ricco di beni culturali e paesaggistici da scoprire; l’elenco completo dei siti è sul sito è su FAI.

Per un po’ di buona musica invece vi segnaliamo lo spettacolo “Le due nel cappello: concerto musicale”. Sabato 15 ottobre alle 18 un duo femminile propone un repertorio che spazia dalla musica strumentale dall’est all’ovest, ma anche la tradizione musicale africana, cilena, ebraica e irachena. Alla Biblioteca Chiesa Rossa in via San Domenico Savio 3.

Eco-weekend, cosa fare a Milano con i bambini

Eccoci anche alle iniziative più sostenibili dedicate alla fascia kids. Il Castello Sforzesco propone “Safari Urbano”, il format che permette a tutta la famiglia di diventare veri e propri esploratori della città. Zainetto in spalla e si parte, domenica 16 dalle 10 alle 12, tutti i bambini dai 5 ai 10 anni possono partecipare alla ricerca di animali in centro. Prenotazione sul sito di Safari Urbano.

“Mani in pasta” invece è il laboratorio di cucina dove i bambini dai 5 ai 10 anni potranno trasformarsi in piccoli chef e preparare la pasta fresca nei suoi diversi formati. Sabato 15 alle 10 al ristorante Miscusi Colonne via Urbano III 3. Prenotazione casa@miscusi.com.

Dove e come mangiare sostenibile a Milano

Il cibo che decidiamo di acquistare, la filiera di produzione (dal campo alla tavola), i modi e i luoghi in cui viene consumato e la sua distribuzione squilibrata nel mondo incidono sul nostro benessere, su quello di chi lo produce e sull’ambiente.

Gli alimenti che secondo i nutrizionisti dovrebbero essere più presenti nelle nostre diete sono proprio quelli che determinano minori emissioni di CO2 e minor consumo di acqua ma anche quelli che sfruttano meno gli animali e il territorio. Ecco perchè scegliere un carrello della spesa sostenibile può davvero costituire una differenza e un grande passo verso un mondo più responsabile e vivibile.

Gli ecopoint

Abbiamo più volte affermato che la cucina vegana, anche se utilizzata saltuariamente, può dare un contributo serio e concreto allo sviluppo sostenibile per mille e uno motivi. In primis l’orrore degli allevamenti intensivi che immettono nell’aria massicce emissioni di Co2 per non parlare del trattamento riservato gli animali.

A Milano sono tanti i ristoranti indiani con interi menu cruelty-free (chiedete che non vi sia del formaggio all’interno dei piatti). Infine provare i cibi di altre culture ci permette di aprire i nostri orizzonti culturali, ogni sapore, ogni odore permette un tuffo in una terra sconosciuta per molti di noi. Non perdeteli e inviateci i vostri pareri o suggerimenti.

Aangan

Festeggia vent’anni di attività questo locale il cui nome significa “cortile di casa” che nel suo menu propone i classici samosa fritti e ripieni diverdura, l’Aloo Palak con patate e foglie di spinaci con menta, coriandolo e spezie, il dahl di lenticchie rosse speziate; vasta scelta di piatti al curry più o meno piccanti secondo il gusto del cliente. In alcune sere è possibile assistere a spettacoli di danza indiana.

  • Viale Monza 90 – Tel. 02 28510258 – info@aangan.it – www.aangan.it
  • Quando andare: aperto pranzo e cena; lunedì chiuso

Just India

Una bella atmosfera in questo ristorante dai toni arancio dove sarete estasiati dagli odori di terre esotiche. Provate i Pakora, ovvero verdure miste fritte, il pane tradizionale all’aglio e alle erbe, il profumato riso basmati da accompagnare con ceci e lenticchie. Uno sfizio puro? Gli Onian Bhaji, anelli di cipolla marinate con farina di ceci e fritti.

  • Via Benedetto Marcello 34 – Tel. 02 20480385 – info@ristoranteindianojustindia.com – www.ristoranteindianojustindia.com
  • Quando andare: chiuso lunedì e sabato a pranzo

Namasté

Cucina indiano-nepalese tradizionale in questo luogo dei piaceri il cui nome deriva dal classico saluto indiano di cortesia che le persone si scambiano con la mano sul cuore. Nel menu veg Dhal Soup con lenticchie e spezie, il Chana masala, ceci con cipolle, pomodoro e spezie e il Vegetable korma, verdure miste in salsa a base di yogurt, mandorle e spezie, da accompagnamento il Pudina paratha, un pane sfoglia con menta cotto in forno tandoor.

  • Via Daniele Ricciarelli 12 – Tel. 02 48712358 – www.ristorantenamaste.it
  • Quando andare: sempre aperto