torino porta nuova

Eco-weekend a Torino: eventi green il 10 e 11 dicembre

Ecco gli eventi green da segnare in calendario presenti nella nostra guida Eco-Weekend a Torino con alcuni suggerimenti su cosa fare il 10 e 11 dicembre 2022 nel capoluogo piemontese.

Anche a Torino si respira già un’atmosfera natalizia, con i mercatini di Natale, gli addobbi e le luminarie che quest’anno saranno tutte a basso impatto energetico come a Roma e Milano. Il consumo consapevole ci guida nelle nostre scelta d’acquisto e anche a Torino ci sono posti dove trovare regali sostenibili, magari fatti a mano. Vediamo allora di seguito, qualche proposta su come trascorrere il weekend che sta per arrivare.

Eco-weekend, eventi green a Torino il 10 e 11 dicembre

Domenica 11 dicembre Torino propone un appuntamento dedicato al consumo responsabile con il mercato della biodiversità Googreen organizzato da Giardino Forbito. Si potrà passeggiare all’interno dei Giardini Sambuy di fronte a Porta Nuova dove saranno allestiti diversi stand con proposte diverse, dalle eccellenze enogastronomiche ai prodotti artigianali fatti a mano. Tutti acquisti originali e consapevoli in piazza Carlo Felice.

mercato googreen

L’altro appuntamento di domenica da segnarsi in agenda è con il Bunker Big Market nella sua Christmas Edition. Gli stand sono nel negli spazi del Bunker di via Paganini riconvertiti in un centro culturale indipendente, dove coesistono arte, orticoltura urbana, sport, ma anche clubbing e sperimentazione di ogni genere. Un punto di aggregazione alternativo per adulti e bambini. Insomma il posto giusto non solo per conoscere nuove persone, ma anche per scoprire oggetti, suoni e sapori particolari: hand-made, oggetti vintage, un’area dedicata al food e ai bambini. L’ingresso è libero.

A Giaveno il comune della città metropolitana di Torino, ci si potrà immergere nelle luci e nei colori del Festival delle Luci. Tante le iniziative organizzate nelle strade e nelle piazze. Al parco comunale, ribattezzato Bosco Incantato, tornano Frondo e i suoi amici alberi parlanti, con un nuovo gioco a terra a tema “funghi magici di Giaveno”. Anche qui le luci accenderanno l’atmosfera natalizia, ma con un occhio al risparmio energetico, attraverso la riduzione degli orari di accensione di circa due ore.

Le mostre

Questa settimana vi segnaliamo un evento dedicato all’arte in diverse forme. Si tratta delle opere di 8 artiste e artisti visivi emergenti torinesi, in una mostra a tema fiume curata da DEWREC. I lavori degli artisti indagano il rapporto umano con il fiume, in tutte le sue sfaccettature. Il tutto accompagnato dalla musica. Magazzino sul Po, Murazzi del Po 18/20.

Eventi green Torino, cosa fare con i bambini

L’atmosfera natalizia coinvolge anche le famiglie di Torino. Il Centro Culturale Il Cielo Capovolto il 10 dicembre organizza alle 16.30 un laboratorio per la creazione di una favola con disegni e testi; alle 17.30 invece la presentazione del nuovo volume “Sfavoleggiando – fiabe e favole capovolte”. In via Fidia 26.

Sempre sabato alle ore 16, al Green Pea è in programma il laboratorio di storytelling animato e riuso creativo per bambini di età compresa fra i 4 e i 7 anni. Le attività partiranno dalla lettura del libro “Che cos’è la biodiversità?” di Mathilde Paris& Marion Tigréat con Claudia Bellin. Necessaria la prenotazione.

Domenica 11 dicembre l’evento al Bunker che vi abbiamo segnalato propone la versione per i più piccoli, il Mini Market – Bunker Big Market. Dalle 12 alle 15 le bimbe e bimbi tra i 4 ed i 12 anni potranno divertirsi nelle vesti di piccoli commercianti.

Un vero e proprio mercato nel mercato dedicato ai più piccoli, accompagnati dagli educatori dell’Associazione M.A.I.S. I piccoli venditori conosceranno le varie modalità di scambio, dalla simulazione delle dinamiche di mercato, al baratto di un giocattolo. La partecipazione è gratuita con prenotazione sul sito del Bunker. Appuntamento in via Niccolò Paganini 10154.

Dove fare la spesa equo e solidale a Torino

L’equo e solidale, o fair trade, è una modalità di commercio tra i produttori del Sud del mondo e i consumatori del Nord, che permette uno sviluppo sostenibile complessivo attraverso condizioni economiche vantaggiose, proteggendo i diritti dei lavoratori. Garantisce ai piccoli produttori un accesso diretto e migliore al mercato, favorendo il passaggio dalla precarietà all’autosufficienza economica, attraverso il pagamento di un prezzo equo; rafforza il ruolo dei produttori e dei lavoratori come protagonisti nelle organizzazioni in cui operano; promuove le pari opportunità di lavoro; agisce, anche a livello politico e culturale, per raggiungere una maggiore equità nelle regole e nelle pratiche del commercio internazionale.

Gli ecopoint

Cosa trovare nelle Botteghe? Zucchero, caffè, miele, marmellata, cioccolata, cereali, spezie, pasta, vino, biscotti, sott’oli ma anche cosmesi, oggettistica, abiti e accessori. I prezzi sono amici e con un piccolo gesto si supporta il lavoro onesto e il pianeta. Vi presentiamo gli indirizzi selezionati da Eco in città per quanto riguarda gli ecopoint.

Mondo Nuovo

E’ un’organizzazione non profit che gestisce o4 Botteghe Altromercato e lavora per offrire ai cittadini opportunità concrete per scegliere uno stile di vita sostenibile e responsabile. Non solo prodotti in vendita ma anche servizi (macchine caffè per uffici, catering, regalistica aziendale, forniture all’ingrosso) e iniziative di sensibilizzazione e formazione sui temi del consumo responsabile (eventi, didattica nelle scuole, conferenze).

 

 

 

 

  • Via Vittorio Emanuele 113 – 10023 Chieri (To)
  • Tel. 011 9413101 – chieri@mondo-nuovo.itwww.mondo-nuovo.it
  • Quando andare: lunedì 15:30-19:30; dal martedì al sabato 9:30–12.30 e 15.30–19