EcoForum e Appennino Bike Tour: gli appuntamenti di Legambiente a Roma

EcoForum e Appennino Bike Tour: gli appuntamenti di Legambiente a Roma

Quali sono gli appuntamenti di Legambiente a Roma nella prima settimana di luglio? Prima di tutto il 6 ed il 7 luglio ci sarà l’ottava edizione di EcoForum: Semplificazioni, innovazioni e partecipazione. Un piano nazionale per l’economia circolare che si svolgerà a Roma Eventi, in via Alibert 5, vicino piazza di Spagna.

Legambiente, Nuova Ecologia e Kyoto Club, in partnership con Conai e Conou organizzano per queste due date nella Città Eterna, la conferenza nazionale sull’economia circolare. A conclusione (nei prossimi giorni verrà svelato il programma completo), il 7 luglio, si svolgerà la ventottesima edizione di Comuni Ricicloni, la premiazione dei Comuni Rifiuti Free.

Per salvaguardare la salute dei partecipanti secondo le normative anti Covid in vigore, non sono previsti spettatori in sala se non invitati. Sarà possibile seguire tutto in streaming su eco-forum.it e sul sito lanuovaecologia.it.

La conferenza stampa di Appennino Bike Tour

L’8 luglio invece ci sarà la conferenza stampa di presentazione di Appennino Bike Tour a cui prenderà parte anche il ministro Enrico Giovannini. Per la stampa l’appuntamento è alle ore 11:00 a Villa Celimontana Società Geografica italiana in via della Navicella 12 (bisogna accreditarsi a Legambiente a Roma all’indirizzo stampa@legambiente.it).

“Questo è un bellissimo progetto che seguo da anni e che sono felice di vedere concretizzarsi. Contribuirà a migliorare la qualità della vita delle persone, rispettando al tempo stesso l’ambiente. Grazie a questa ciclovia, oltre a lanciare una nuova modalità di turismo, contribuiremo allo sviluppo sostenibile dei nostri meravigliosi borghi, di quell’entroterra distante dalle coste e quindi troppo spesso abbandonato e poco conosciuto, ma ricco di tradizioni, e che rappresenta l’eccellenza, la ricchezza paesaggistica, culturale ed enogastronomica del nostro Paese”, ha dichiarato qualche tempo fa la senatrice Barbara Floridia.