Bambini senza sbarre

Bambini senza sbarre ETS è un’associazione con sede a Milano, dal 2022 impegnata in Italia in ambito penitenziario nei processi di sostegno psicopedagogico alla genitorialità in carcere, con un’attenzione particolare ai figli (ben centomila ogni anno solo nel nostro paese) colpiti dall’esperienza di detenzione di uno o entrambi i genitori.

Promuove il mantenimento della relazione figlio-genitore durante la detenzione e sensibilizza la società civile affinché si faccia carico dei diritti umani, sanciti dalle convenzioni internazionali, in favore dei minori separati dai propri genitori. E’ presente nelle carceri di San Vittore, Bollate e Opera e sul territorio come agenzia psicopedagogica specializzata.
Possiamo sostenerli con una donazione o dedicando loro parte del nostro tempo libero o anche solo firmando le petizioni proposte on line.

Bambini senza sbarre, cosa fa l’associazione

Spesso i figli dei detenuti si trovano ad affrontare una serie di sfide emotive, sociali e pratiche che possono compromettere il loro sviluppo sano. L’Associazione Bambini Senza Sbarre si impegna a combattere questa ingiustizia, lavorando instancabilmente per garantire che ricevano il sostegno di cui hanno bisogno per evolvere correttamente nonostante le difficoltà.

Un aspetto fondamentale del lavoro dell’associazione è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sui problemi affrontati dai bambini con genitori in carcere. Spesso, tali bambini sono soggetti a stigma e discriminazione, e questo può ulteriormente complicare il loro percorso verso una vita felice e produttiva.
Fornisce un sostegno diretto ai bambini e alle loro famiglie che può includere servizi di consulenza, assistenza legale, aiuti materiali e programmi educativi.

Un’altra importante area di intervento dell’associazione riguarda il sistema carcerario stesso. L’associazione si impegna a promuovere politiche che tengano conto degli interessi dei bambini coinvolti, garantendo che vengano presi in considerazione i loro bisogni emotivi e pratici. Ciò può significare sostenere l’adozione di misure alternative alla detenzione per i genitori, o garantire che le strutture detentive siano progettate in modo da minimizzare l’impatto negativo sull’intera famiglia.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.

    Dove si trova Bambini senza sbarre

  • Indirizzo: Via Goffredo Mameli 31
  • Città: Milano CAP: 20129
  • Email: associazione@bambinisenzasbarre.org
  • Sito: www.bambinisenzasbarre.org
  • Telefono: 02711998