Capra e cavoli

Capra e cavoli è una location calda e arredata con cura e attenzione, in cui l’arte dell’accoglienza è affidata alla proprietaria Barbara Clementina Ferrario. Piante e fiori ovunque, pezzi d’arredamento che rimandano all’idea di orto e che ben si amalgamano con la presentazione del cibo.

La cucina non fa uso di carne ed è improntata sull’uso originale e creativo dei vegetali, con un’attenzione particolare per la ricerca del gusto e dei sapori veri, l’uso di materie prime di alta qualità e di prodotti di stagione.
Nel menu: carbonara vegetale, risotto con chicchi di sedano rapa e ossobuco veg, sushi di ortaggi e tanti dolci cruelty-free. Non mancano i piatti di pesce. Tante le proposte vegane o prive di glutine. Notevole carta dei vini biologici e biodinamici.

Capra e cavoli, il menu

Per cominciare degustazione di formaggi accompagnati da dolci composte e pan brioche speziato, bruschetta con pane lievito madre, crema di melanzana e salsa di pomodori arrosto e mandorle, farinata di ceci con hummus al limone e olive taggiasche, bao ovvero soffici panini al vapore ripieni di melanzana alla griglia, foglia di shiso e maionese all’erba cipollina, croccante di polenta con patè vegetale alle noci pecan, scrostata composta da una frolla al parmigiano, mousse di crescenza e delicata crema di mostarda di frutta.

Fra i primi (alcuni possono diventare vegani) lasagnetta di pasta fresca all’uovo, taleggio e tartufo nero, pici di pasta fresca al ragù vegetale, risotto non risotto, chicchi di sedano rapa mantecati alla zucca e funghi porcini e finferli, il macco: vellutata di fave con fiordilatte, cicoria tostata e pomodorini confit, gyoza di gamberi con carote marinate in agro e maionese al finocchietto fresco.

Melanzana laccata con salsa babaganoush ed erbe fresche tra i secondi oppure cotoletta di sedano rapa con uovo in camicia, maionese al curry, misticanza e vinaigrette allo yuzu, polpo piastrato su patate e porri alla griglia e salsa di pomodori arrosto con mandorle tostate, filetto di tonno in crosta di sesamo nero su spinaci sbollentati in dashi (brodo di pesce tradizionale giapponese) e olio di sesamo tostato kadoja.

I dolci

Crema leggera al limone con cuore di gelatina di lampone, avvolta da una morbida meringa all’italiana bruciata, babà accompagnato da un cremoso alla vaniglia e coulis al mango, cremoso al cioccolato fondente al 80% crumble al cacao, nocciole tostate. Dolce vegano al cocco e mandorle con salse di frutta fresca o crema al cucchiaio vaniglia o cioccolato con aggiunta, a scelta, di frutti di bosco, arance e mandorle, pistacchi e mandorle salate.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.

    Dove si trova Capra e cavoli

  • Indirizzo: Via Pastrengo 18
  • Città: Milano CAP: 20159
  • Email: barbaraclementina@gmail.com
  • Sito: www.capraecavolimilano.it
  • Orario: dal martedì al sabato 19.30-23.30; domenica pranzo alla carta
  • Giorno di chiusura: domenica sera e lunedì
  • Telefono: 0287066093