RICREA

RICREA – Consorzio Nazionale Acciaio svolge la propria funzione istituzionale favorendo, promuovendo e agevolando la raccolta e il riciclo degli imballaggi usati di acciaio, provenienti tanto dalla raccolta differenziata fatta nelle nostre case (superficie pubblica) quanto dalla raccolta ad hoc fatta su aziende, negozi e attività produttive (superficie privata). Al Consorzio spetta anche il compito di sensibilizzare, formare e informare i cittadini.

Nato nel 1997 con personalità giuridica privata e senza scopo di lucro, nel quadro della normativa ambientale nota come Decreto Ronchi è uno dei sette consorzi di filiera che compongono il Sistema CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi.
Al Consorzio aderiscono i produttori della materia prima e dei contenitori d’acciaio ed anche i riciclatori. Attualmente le aziende consorziate sono in tutto 311.

I Compiti di RICREA

Al Consorzio spetta anche l’importante compito di informare i cittadini a riconoscere i contenitori in acciaio e a sensibilizzarli a farne una corretta raccolta differenziata, primo importante step per il successivo riciclo. Si avvale della collaborazione di numerosi soggetti: i gestori della raccolta differenziata – ovvero Comuni, Consorzi di Comuni, Municipalizzate, gestori privati (Rete RICREA) e le associazioni ASSOFERMET (Associazione Nazionale Commercianti Rottami Ferrosi) e FIRI (Federazione Italiana Rigeneratori Imballaggi) che costituiscono una rete capillare di aziende specializzate nella valorizzazione dei rifiuti di imballaggi d’acciaio.

Nei suoi 25 anni di attività ha avviato a riciclo percentuali sempre maggiori di imballaggi in acciaio, che gli hanno consentito anno dopo anno di superare abbondantemente, a partire dal 2002, la soglia del 50% imposta dal Decreto Legislativo n.22 del 1997.
Con l’adozione della direttiva europea del 2018 (UE 2018/852), RICREA ha già raggiunto e superato il target per il 2030 (indicato nel 80%).

Nel 2022, infatti, ben il 80,6% degli imballaggi di acciaio immessi al consumo in Italia sono stati avviati a riciclo, vale a dire che su 100 scatolette, barattoli, bombolette, secchielli o coperchi in acciaio prodotti e utilizzati in Italia, più di 80 sono stati assicurati al riciclo dal Consorzio RICREA, che ne ha garantito la rinascita sotto forma di travi e tondo per l’edilizia, chiavi inglesi, bulloni, chiodi, cancellate in ferro, panchine e telai per biciclette.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.

    Dove si trova RICREA – Consorzio Riciclo e Recupero Imballaggi in Acciaio

  • Indirizzo: Via Giovanbattista Pirelli
  • Città: Milano CAP: 20124
  • Email: info@consorzio-acciaio.org
  • Sito: www.consorzio-acciaio.org
  • Telefono: 02 3980081