Ecosistema Urbano: lo studio di Legambiente che promuove Milano sui temi ambientali

Secondo il rapporto Ecosistema Urbano, uno studio di Legambiente in collaborazione con il Sole24 ore che a livello mondiale analizza i dati ambientali delle città, Milano se la cava piuttosto bene con dati incoraggianti. In particolare i dati raccolti negli ultimi sei anni presi in considerazione, fanno riferimento a quattro indicatori principali: piste ciclabili, polveri sottili, raccolta differenziata dei rifiuti e tasso di motorizzazione.

Milano ha mantenuto costantemente la leadership per la raccolta differenziata, rispetto alle altre città come Bologna, Genova, Torino, Catania. Ma il vero successo il capoluogo lombardo lo registra per quanto riguarda le auto circolanti. Il risultato di Milano è infatti molto interessante e unico; dal 2016 ad oggi infatti è la sola grande città ad aver diminuito la quota di auto circolanti.

Quali sono i dati ambientali di Milano dello studio Ecosistema Urbano

In generale il successo di Milano riguarda anche il resto degli indicatori; ecco i dati riferiti agli ultimi sei anni sulle principali performance green:

  • le polveri sottili sono scese del 19,1%
  • la separazione dei rifiuti ha visto un aumento dell’8,9 %;
  • le piste ciclabili fanno segnare una crescita del 29,6%;
  • il numero di automobili in circolazione ogni 100 abitanti è sceso da 51 a 49,4, che equivale a – 3,2 %.

Anche per quanto riguarda il tema della mobilità in città, è evidente come Milano si confermi un esempio di successo.