milano

EcoWeekend a Milano: cosa fare l’11 e 12 giugno 2022

Ecco la nostra guida agli eventi più sostenibili in programma per il weekend a Milano. Di seguito tutti gli appuntamenti che abbiamo selezionato per l’11 e 12 giugno 2022. Questo fine settimana a Milano è protagonista il design con il Salone del Mobile. Un design green in grado di fornire soluzioni sempre più innovative che possano contribuire alla salvaguardia del nostro pianeta. Ma anche un design consapevole che possa accorciare la strada verso la transizione ecologica.

Fuori Salone è l’evento collaterale diffuso in tutta la città, in programma dal 6 al 12 giugno. Quest’anno il titolo della manifestazione è “Spazio e tempo” e come si legge sul sito del Fuori Salone si tratta di:

due variabili utili a valutare il nostro impatto sul pianeta e programmare decisioni e azioni concrete per progettare il cambiamento.

Vediamo allora cosa ci offre Milano questo weekend tra eventi del Fuori Salone, installazioni urbane, serate estive musicali, proposte culinarie a basso impatto e naturalmente qualcosa da fare con i bambini.

Cosa fare nel weekend a Milano: mostre

In questo fine settimana, temperature permettendo, ci si potrà divertire passeggiando da una zona all’altra del capoluogo alla scoperta delle tante installazioni artistiche. Noi ve ne abbiamo selezionate due:

  • Floating Forest è una foresta multisensoriale galleggiante nel cuore di Milano, realizzata come ecosistema indipendente sull’acqua della Darsena, con 610 piante e più di 30 specie diverse, per una città più verde. Milano Darsena, Viale Gabriele D’Annunzio 20.
  • Momentum invece è un’opera che offre un’esperienza sensoriale; un confronto tra due visioni del tempo, il tempo scientifico e il tempo della vita umana, quello percepito. All’indeterminatezza del tempo quotidiano, si accostano anche le alterazioni ambientali e climatiche. Acquario Civico, Viale Gadio 2.

Cosa fare nel weekend a Milano: eventi gratuiti

pesci mare

In occasione del World Oceans Day 2022, va in scena la Milano Ocean Week dall’8 al 12 giugno. Una manifestazione da non perdere, che vuole sensibilizzare la città sulle tematiche legate all’economia blu sostenibile, alla tutela dei mari e degli oceani, ma anche al coinvolgimento attivo dei cittadini per migliorare la conoscenza di questo enorme patrimonio naturale.

La manifestazione è organizzata in modo diffuso in varie zone. Coinvolgerà la BAM – La Biblioteca degli Alberi, l’Acquario Civico, la Centrale dell’Acqua, il Museo di Storia Naturale e Via Gesù, nel quadrilatero della moda, che per l’occasione diventerà la “via del mare”. Sarà possibile visitare un allestimento di arredo urbano realizzato con plastica riciclata recuperata dal mare.

In occasione del Fuori Salone, Cityscoot il servizio di scooter elettrici in sharing, offre delle lezioni di guida gratuite con istruttore. Le lezioni sono tenute dal corpo dei Motofalchi, membri della Polizia Locale, in zona Tortona. Iscrizione alla lezione di guida qui.

Cosa fare nel weekend a Milano: musica e divertimento

“Gaia On The Road” è un’iniziativa della start up Gaia Hubs, che si propone di creare nei quartieri dei luoghi ad hoc dove i genitori possono trovare i servizi che gli servono come il coworking al nido o dei corsi per adulti e bambini. Con questo obbiettivo, domenica 12 giugno, la Cascina Torrette di Mare Culturale Urbano, si trasformerà in un ambiente progettato intorno alla famiglia. Vi aspettano laboratori permanenti, workshop creativi e formativi, momenti di convivialità, e un’ottima cucina da gustare. Cascina Torrette di Mare Culturale Urbano è in Via Gabetti 15.

Per sabato 11 giugno invece ci attende la Sagra di Milano organizzata da Giannasi, lo storico chiosco di Porta Romana che sforna, da più di mezzo secolo, l’altrettanto storico pollo arrosto. L’appuntamento è l’occasione per celebrare la città a la cultura popolare milanese, attraverso la storia delle sue porte: Porta Romana, Porta Ticinese, Porta Garibaldi, Porta Sempione e Porta Venezia. La festa prevede anche spettacoli della Compagnia Burattini Aldrighi e il duo Chidulà, con l’intrattenimento musicale e teatrale nella tradizione popolare meneghina. Dalle 11.00 alle 21.00 in Piazza Bruno Buozzi.

Per un pò di musica e una serata all’insegna della cultura c’è la rassegna estiva “Da vicino nessuno è normale”, organizzata da Olinda all’Ex Pini dal 12 giugno. Si comincia con Radio Popolare “All you need is pop”. Teatro la Cucina/Ex Pini, Via Ippocrate 45.

Cosa fare nel weekend a Milano con i bambini

Sabato 11 giugno Fiab Mila Ciclobby promuove una giornata sui benefici dell’utilizzo della bicicletta nell’infanzia e nell’adolescenza. Tutti i bambini potranno partecipare alle letture “a pedali”: le storie delle bici più magiche e strampalate e in più un laboratorio per costruire una bicicletta speciale fatta con materiali di riciclo. Mentre i piccoli si divertono, gli adulti possono partecipare a degli incontri con i volontari Fiab. Appuntamento alle 10.30 con ingresso libero alla Biblioteca Affori – Villa Litta, Viale Affori 21.

Anche Becoming Education e la Locomotiva di Momo partecipano al Fuori Salone con “Materiali fantastici! So-stare al mondo tra natura e tecnologia” per bambini e ragazzi dai 3 agli 11 anni. Domenica 12 giugno ore 10.30 (3-6 anni) e ore 12.00 (5-11 anni). Prenotazione qui.

Cibo e vino

Sempre in occasione del Salone del Mobile, sabato e domenica sarà possibile vivere un’esperienza culinaria davvero originale: in viaggio su un tram per degustare oli e vini della Val d’Orcia. Chi lo desidera potrà salire a bordo del #NEFFTRAM sabato e domenica, per scoprire le eccellenze gastronomiche della tradizione toscana. Sabato 11 giugno partenza da Piazza Castello alle ore 14-16,16-18 e 18-20; domenica 12 giugno partenza da Piazzale Aquileia alle ore 12-14, 14-16 e 16-18.

Dove mangiare sostenibile a Milano

L’arrivo degli eventi del fine settimana è anche un’occasione per scoprire i punti dove è possibile mangiare sostenibile a Milano. Ecco alcuni esempi che possono fare al caso vostro.

Cibò Vegan Food

Da Cibò ricette semplici e ingredienti naturali per realizzare piatti ispirati alla tradizione mediterranea, rielaborata nel rispetto dei principi bio–vegani e salutisti in questo locale con circa 40 posti. Piatti gustosi che riportano alla terra e ai suoi frutti con un occhio di riguardo all’equilibrio fra cereali, verdure, legumi e proteine della soia e del grano. Sempre a disposizione verdure crude e centrifugati.

In menu varie proposte di piatti senza glutine e un ampio assortimento di pasticceria vegana senza zucchero, gelati e sorbetti alla frutta. Variegata la scelta di vini, birre e bevande bio. Anche take away e consegna a domicilio. Eventi e feste private.

Via Achille Maiocchi 26 – Tel. 02 20242299 – cibo@cibonatura.com – www.cibonatura.com

La Colubrina

In zona Porta Venezia, ristorante con menu totalmente vegano dall’antipasto al dolce. Tra i piatti lasagne, panzerotti verdure e mozzarisella, burgher di verdure, tempeh saltato con intingolo bianco e purè di batata, involtini di verza ripieni di verdure e tofu, gnocchetti di zucca con funghi chiodini e salsa al cocco. Il locale, accogliente e classico, serve anche ottime colazioni con latte vegetale, torte e brioche integrali.

Via Felice Casati 5 –Tel. 02 29518427 – info@lacolubrina.it – lacolubrina.it

Radicetonda

Una ventata di freschezza, disegnata con mobili chiari, pareti bianche, pannelli sui quali sono scritti i piatti del giorno. L’intero menu è caratterizzato da una rigorosa osservanza dei criteri vegani e biologici. Specialità della casa: le zuppe con verdure stagionali, ben 240 diversi tipi ma anche lasagne, pasta al forno, quiche e strudel salati, verdure gratinate, veg burger, tacos, roll di avena con seitan, sandwich, insalate, gustose salse vegane e la maionese senza uova. Le ciotole, i bicchieri, i piatti e le posate di Radicetonda sono realizzati in bioplastiche, biodegradabili al 100%.

Via Lazzaro Spallanzani 16 – Tel. 02 3673 7924 – info@radicetonda.it – www.radicetonda.it

Piazza Bruno Buozzi 5 – Tel. 02 36736669 – infobuozzi@radicetonda.it – www.radicetonda.it