uova decorate

EcoWeekend a Milano: cosa fare a Pasqua e Pasquetta

Ecco la nostra guida agli eventi più sostenibili in programma per il weekend di Pasqua a Milano, al quale naturalmente si aggiunge il lunedì di Pasquetta. Di seguito tutti gli appuntamenti che abbiamo selezionato per il 17 e 18 aprile 2022.

Cosa fare nel weekend a Milano: i parchi per il pic nic

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Come recita il proverbio, è tradizione trascorrere la Pasqua, non solo con la famiglia ma anche con gli amici. Il weekend si prospetta pieno di iniziative divertenti soprattutto all’aria aperta. Le giornate di Pasqua e Pasquetta a Milano saranno sicuramente piacevoli per tutti i milanesi che scelgono di non partire per il lungo ponte e godersi invece la città, con le sue proposte green. Partiamo subito con il consigliarvi dove fare il tradizionale pic nic di Pasqua o Pasquetta.

Parco Sempione è sicuramente il posto ideale dove organizzare un pic nic a regola d’arte, anche perché è situato nella parte centrale di Milano e dunque molto comodo da raggiungere, se si decide anche di fare una passeggiata in centro.

I Giardini Indro Montanelli, sono un’oasi verde sempre nel cuore della città.

Boscoincittà è nella parte ovest di Milano, 110 ettari per correre, giocare, camminare nei suoi sentieri. Ci sono anche gli orti urbani e la Biblioteca Verde.

Il Parco delle Cave invece è perfetto per una grigliata pasquale con gli amici o in famiglia.

Musei

Dopo un pic nic all’aria aperta, per una proposta più culturale, ci si potrà spostare in uno dei musei aperti domenica 17 aprile. Per esempio alla Pinacoteca di Brera, dalle 17:30 è possibile partecipare a Brera e i suoi capolavori family edition. Si tratta di una visita guidata per tutta la famiglia, dove anche i bambini saranno coinvolti nella scoperta dei capolavori di questo luogo.

Oppure si può visitare uno dei tanti musei aperti la domenica di Pasqua come il Museo del Castello Sforzesco, l’Acquario civico, GAM Galleria d’arte moderna.

Eventi gratuiti

Tra le cose da vedere a Milano a Pasqua e Pasquetta ci sono anche i mercati di antiquariato come quello storico di Brera in Via Fiori Chiari o in Piazza Diaz vicino al Duomo. Due posti esclusivi per gli appassionati di libri antichi, oggetti vintage o da collezionare, antiquariato e artigianato.

La vera chicca milanese nel giorno di Pasquetta è però la Fiera dell’Angelo, il tradizionale mercatino dei fiori, un evento dalla lunga tradizione, forse già dal 1500, che si svolge ogni anno nel Lunedì dell’Angelo. Qui è possibile fare una vera e propria immersione nei colori e profumi dei fiori e delle piante esposte. Le bancarelle saranno allestite nella zona che si trova attorno alla Chiesa di Sant’Angelo e all’annesso convento dei francescani, il vero fulcro della manifestazione. Oltre ai fiori si possono trovare anche tante altre cose come oggetti per la casa, artigianato, prodotti enogastronomici, oggetti di antiquariato.

Il BAM Biblioteca degli Alberi per il lunedì di Pasquetta, ha in programma diverse iniziative tutte open air a partire da Picnic in the Park, per rilassarsi nei prati verdi, assaporando le proposte enogastronomiche sostenibili e a Km zero. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Grandi Giardini Italiani, Campagna Amica e Coldiretti Milano, Lodi e Monza Brianza.

Cibo

Come dicevamo Pasqua è anche condivisione di cibo sano e sostenibile, da gustare all’aria aperta con una grigliata o un pic nic con gli amici.

Spostandoci nella periferia di Milano al Parco Nord il giorno di Pasquetta, con 30,00 euro si potrà gustare il menù della grigliata nel parco organizzata nel prato del Ristoro della Cascina; via Clerici 150 Sesto San Giovanni.

Musica e divertimento

La domenica di Pasqua alle 17.:30 sarà possibile salire sulle terrazze del Duomo per tuffarsi con gli occhi sul panorama della città. Un tour di un’ora per viaggiare nella storia di Milano e ammirare la sua bellezza da un’altra prospettiva.

Continua anche per il prossimo weekend l’appuntamento primaverile con la fioritura dei coloratissimi tulipani. Nel più grande You-Pick Garden d’Italia in Via Giuseppe Eugenio Luraghi 11 ad Arese e a Tulipania a due passi da Milano in Via Roma 61, Terno D’isola in provincia di Bergamo.

Nei giardini di Via Cesariano si può ammirare l’opera dello street artist Pao. Un fiore in vetroresina policroma, autoportante, alto 1,4 metri che raffigura lo sbocciare della bella stagione. Il fiore è dedicato a tutti i bambini che frequentano i giardini.

Fiore street art

Cosa fare nel weekend a Milano con i bambini

La Pasquetta al BAM Biblioteca degli Alberi prevede tante iniziative per la famiglia e i laboratori creativi per bambini. Alle 10:00 c’è Workshop KIDS: Disegni naturali che è gratuito e coinvolgerà tutti i bambini nella creazione di un disegno fatto con i fiori di diversi colori, erba e terra provenienti dalla fattoria. Dalle 11:00 alle 15:30 invece c’è Caccia al Tesoro Botanico dei Grandi Giardini Italiani. Un percorso pensato per tutta la famiglia tra la vegetazione della Biblioteca degli Alberi.

E se avete un pò di tempo da trascorrere in casa coi figli ecco un video divertente:

Dove mangiare sostenibile a Milano

Se andate alla Biblioteca degli Alberi troverete in zona tre ristoranti, selezionati da Eco in città per voi, dove mangiare bio. A Pasqua potrebbe non esserci un tavolo libero ma teneteli presente per altre ghiotte occasioni.

Bioesserì
Ampio spazio con cucina a vista, un angolo di giardino d’inverno, una piccola bottega per la vendita di prodotti senza pesticidi e un grande bancone ricco di dolci. E poi il pranzo per godere in modo speciale della pausa, l’aperitivo per un momento di convivialità e la cena gourmet per chiudere al meglio la giornata. I piatti sono proposti con ingredienti naturali e biologici per una cucina sana e corretta che si rifà ad una tradizione rivisitata. Il menù include anche pizze speciali con 4 tipi di impasti diversi, cotte al forno a legna. Non mancano proposte vegetariane e gluten free.

Via Amerigo Vespucci 11 – 20124 Milano
Tel. 02 36740207 – info.milanoportanuova@bioesseri.it – www.bioesseri.it
Quando andare: dal lunedì al giovedì dalle 12 all’una; dal venerdì alla domenica aperti fino alle 2

Bio.it
All’interno del Parco De Castillia nasce Bio.it. Biocucina, sapori mediterranei e materie prime di alta qualità tutte certificate da CCPB, organismo di certificazione e controllo dei prodotti agroalimentari. Il tutto in un ambiente dove spazi, materiali e colori sono studiati con cura e coerenza, privilegiando il naturale e i legni di recupero. Trovate anche la pizza secondo la classica tradizione napoletana disponibile sia con farina normale che di farro. Il locale prevede un servizio di take–away, uno spazio dove acquistare prodotti biologici, connessione wi–fi.
Sabato e domenica il menu si arricchisce con una formula pensata anche per le famiglie che riprende il “pranzo della domenica” secondo le nostre tradizioni e cestini pic–nic dedicati anche ai bambini.

Via Federico Confalonieri 8 (ingresso da Parco De Castillia) – 20124 Milano
Tel. 02 36798430 – milano@bio.it – www.bio.it
Quando andare: lunedì dalle 11 alle 16; dal martedì al venerdì dalle 11 alle 15.30 e dalle 18.30 alle 23.30; sabato e domenica dalle 9.30 a mezzanotte

Crazy Cat Cafè
Nasce nel 2015 Crazy Cat, unico nel suo genere qui in Lombardia, si inspira ai Nekò Made in Japan, paese nel quale i gatti sono un portafortuna. Tutto è stato realizzato in base alle esigenze dei gatti: all’interno del locale ci sono tiragraffi, tronchi, giochini, percorsi per sgranchire le zampe e un’area privata per la loro siesta lontana da occhi umani.
Non solo mici da coccolare ma anche un ottimo brunch, un aperitivo, un break con bevande e drink, dolci (cheescake, crostata, lemon curd, cookies), waffle anche vegano, zuppe, pesce, carne.

Via Napo Torriani 5 – 20124 Milano
Tel. 02 8454 2739 – crazycatcafe@gmail.com – www.crazycatcafe.it
Quando andare: dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 20; domenica dalle 9 alle 19.30

Se volete sapere dove comprare a Roma le Uova di Pasqua etiche leggete il nostro articolo dedicato.