cosa fare il 14 e 15 maggio

EcoWeekend a Roma: cosa fare il 14 e 15 maggio 2022

Siete a Roma e non sapete cosa fare sabato 14 e domenica 15 maggio? Ci saranno diversi eventi nella Capitale tra mostre, concerti e laboratori per bambini. Nella nostra guida EcoWeekend a Roma, cosa fare il 14 e 15 maggio vi mostriamo quali sono gli appuntamenti da segnare in calendario.

Cosa fare nel weekend a Roma

Il caldo si fa sentire e come ogni anno torna Baubeach, la prima spiaggia in Italia per cani che verrà inaugurata sabato 14 maggio 2022 a Maccarese, in Via Praia a Mare snc – guardando il mare a sinistra dello Stabilimento Rambla, all’inizio del Lungomare a sud dell’abitato di Maccarese. Tra le tante attrazioni una mostra d’arte permanente “Ora o mai più” dell’Artista Karen Thomas, i workshop di Attività Empatico Relazionali, senza dimenticare i pasti cruelty-free ideati da Rita Ghilardi.

Il tuo quartiere non è una discarica è il nuovo progetto di AMA e TGR Lazio che hanno organizzato per domenica 15 maggio dalle 8:00 alle 13:00, nei Municipi dispari, una raccolta straordinaria per aiutare lo smaltimento corretto di legno, metallo, ingombranti, frigoriferi e condizionatori, grandi elettrodomestici, monitor e TV, apparati elettronici, lampade al neon, batterie al piombo, consumabili da stampa.

Mostre

Inaugurata l’11 maggio S-composta, presso la Galleria SpazioCima, che si trova a Via Ombrone 9 (zona Salario), curata e organizzata da Roberta Cima. Circa trenta le opere a disposizione di Susy Manzo, tra sculture, abiti, installazioni e gioielli. Tra le altre opere troviamo Abito Qui #2, una installazione creata in carta kraft e carta velina che rappresenta un abito di dimensioni reali, e Jewels, una serie di sculture-gioiello, anche indossabili, realizzate due anni fa in paper-clay, resina e pigmenti. La mostra sarà aperta fino al prossimo 16 giugno, da martedì a sabato, dalle 15:30 alle 19:30. Ingresso gratuito.

Dopo due anni di pandemia torna la Notte dei Musei dalle 20:00 alle 2:00 (ultimo ingresso all’una) con ingresso ad 1 euro (ingresso gratuito per chi possiede la MIC card) nei seguenti luoghi: Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Roma, Museo Napoleonico, Museo di Roma in Trastevere, Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, Musei di Villa Torlonia (Casina delle Civette, Casino Nobile, Serra Moresca), Museo delle Mura, Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo Civico di Zoologia, Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, Galleria d’Arte Moderna, Museo di Casal de’ Pazzi, Planetario.

Inoltre fino al 28 maggio dal martedì al venerdì dalle 16:30 alle 19:30, il sabato dalle 11:00 alle 18:00, domenica e lunedì chiuso sarà disponibile la mostra Floralia, acquarelli di Fausta D’Ubaldo, ispirata ai Ludi Florales, la festa in onore della dea Flora, dea dei fiori e simbolo di fecondazione e rinascita. Appuntamento allo Spazio Arti Floreali di Vicolo della Campanella, 42 (vicino Castel Sant’Angelo).

Musica e divertimento

Il 12, 13 e 14 maggio dalle ore 17:00 alle ore 19:00 ci sarà il Festival Solidale della Musica e delle Arti 2022 nel nuovo complesso della Coop. Soc. “Spes contra Spem” che si trova in Via Paolo Monelli 26 (quartiere Montesacro). Ci saranno le performance di uno o più cori polifonici per voci sole, le letture a cura degli studenti del liceo Giordano Bruno. Gli stessi studenti dell’istituto faranno canzoni di musica da camera (o d’insieme), jazz, lirica e la loro big band presenterà un repertorio rock. L’ingresso è libero.

Dopo essere stato nel quartiere Eur lo street food di TTSFood arriva a Casal Bertone e nel dettaglio a Piazza di Santa Maria Consolatrice. Ci saranno, come sempre, diversi banchetti con panini, pucce, wrap, pane e panelle, cannoli, focacce, pulled pork, maritozzi e molto altro. Ovviamente non mancheranno le alternative veg e gluten free. Appuntamento dalle 12:00 a mezzanotte sabato e domenica.

All’Auditorium Parco della Musica in Viale Pietro de Coubertin 10 sabato 14 ci sarà Gianni Togni in concerto alla Sala Sinopoli alle ore 21:00; biglietti da 20 a 45 euro. Domenica 15 invece ci sarà Mario Biondi in concerto alla Sala Santa Cecilia alle ore 21:00; biglietti da 35 a 75 euro. All’interno degli stessi spazi, sui Giardini Pensili Claudio Abbado ci sarà inoltre il Festival del Verde e del Paesaggio, con una grande sezione espositiva di oltre 50 produttori di piante che arrivano da tutta Italia e oltre 100 espositori di prodotti artigianali e di design.

Cosa fare nel weekend a Roma con i bambini

Nell’ambito della manifestazione Science and the City. Esperienze Green per il futuro a cura della Società Cooperativa Sociale MYOSOTIS, sabato 14 maggio alle 9:30 e alle 11:00 alla Biblioteca Laurentina il Natural Garden, un laboratorio attraverso cui apprendere le tecniche e i materiali utili alla realizzazione di mangiatoie per animali selvatici. Prenotazione obbligatoria al numero 06.97840700 o via mail scrivendo a info@myosotisambiente.it.

Domenica 15 maggio visita guidata per bambini da 4 a 11 anni con le loro famiglie alla Casina delle Civette a Villa Torlonia (quartiere Nomentano) dalle 11:20 alle 12:50 circa in base all’orario effettivo d’ingresso. Per prenotarsi basta inviare una mail a simoscad@gmail.com, specificando il titolo dell’attività che si vuole svolgere, il numero ed i nominativi dei partecipanti, età dei minorenni, un numero di cellulare e un cognome di riferimento della famiglia.

Sempre 15 maggio alle ore 10:00 ci sarà una esplorazione naturalistica a Villa Doria Pamphilj (Via Vitellia, 102) per passeggiare nella natura imparando a riconoscere le specie animali e vegetali che la abitano. Prenotazione obbligatoria al numero 06.97840700 o via mail scrivendo a info@myosotisambiente.it.

Dove mangiare vegetariano a Roma

Bistrot – Cortile del Politecnico

Un vero cortile al Flaminio con gli scooter e le bici parcheggiate che non danno però alcun fastidio nemmeno quando in estate qui si mangia all’aperto al riparo dai rumori della strada. Pur non essendo esclusivamente vegetariano è in questa categoria perché l’offerta per chi non mangia carne è ampia e valida: si va dai fiori di zucca alla torta di scarola fino alle polpettine al curry con riso, tante zuppe di lenticchie e funghi o con fave e cicoria insuperabili. I secondi comprendono vari tipi di timballi e pasticci di verdure. I dessert home made spaziano tra le tradizioni gastronomiche della cucina internazionale: la bunet torinese, l’americana cheesecake, senza scordare tiramisù, lemon–pie e la torta farcita con crema e pere cotte nel vino rosso.

Via Gian Battista Tiepolo 13 A – Tel. 06 3224005 – bistrotdelcortile@gmail.com
Quando andare: dal martedì alla domenica a pranzo e a cena

Il Margutta vegetarian food & art

Il Margutta RistorArte si trova nell’omonima via, strada amata da artisti, pittori, scultori, antiquari, anche se oggi tanti di questi studi sono divenuti abitazioni private.
Quasi trent’anni di ricerca culinaria e da alcuni anni anche spazio espositivo, una speciale attenzione verso l’ambiente con un menu che scaturisce da una attenzione alle materie prime naturali, organiche e di prima qualità a cominciare dall’olio extra vergine spremuto a freddo, alle farine biologiche macinate a pietra, dai cereali quali il boulgur, il kamut, il farro, il mais, il riso rosso della Camargue, alle produzioni di vini e sidro biologici. Da lunedì a sabato un ricco lunch a buffet e brunch la domenica.

Via Margutta 118 – Tel. 06 32650577 – info@ilmargutta.it – www.ilmargutta.it
Quando andare: sempre aperto a pranzo; venerdì e sabato anche a cena

Le Bistrot

Varcata la soglia avrete la sensazione di essere a casa, anche se è solo la prima volta che andate, un po’ dipende dall’arredamento un po’ dalla cordialità che vi accoglierà in una zona, la Garbatella, piena di classiche osterie romanesche. Le Bistrot ha voluto, invece, darsi una diversa connotazione e ha scelto di proporre la cucina vegetariana. Le creazioni sono semplici ma mediterranee, da provare la zuppa di cipolle alla francese. Buona la carta dei vini.

Via delle Sette Chiese 160 – Tel. 06 5128991 – ristorantelebistrot@alice.it – www.ristorantelebistrot.com
Quando andare: dal lunedì al sabato a cena