EcoWeekend a Roma: cosa fare il 19 e 20 marzo 2022

EcoWeekend a Roma: cosa fare il 19 e 20 marzo 2022

Un weekend particolare quello che si prospetta nella Capitale, soprattutto nella giornata del 19 marzo visto che è la Festa del Papà e quindi tante le attività da fare con i più piccoli. Scopriamo nella rubrica EcoWeekend a Roma, cosa fare il 19 e 20 marzo.

Cosa fare nel weekend a Roma

Sarà presentato sabato 19 marzo alle ore 10:30 presso la LUISS – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli di Viale Romania 32, il programma nazionale EDU 2022 che l’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO (AIGU) dedica ogni anno al Patrimonio. Il tema della conferenza sarà rivolto solo alla Cultura, con lo scopo di mettere in luce il suo essere fonte di benessere e nuova energia per una società inclusiva e sostenibile. Ingresso su prenotazione alla mail lazio@aiguofficial.it.

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato de Le città che respirano” di Nespresso per sostenere e valorizzare il patrimonio ambientale e paesaggistico italiano. A Monte Antenne all’interno di Villa Ada è stata inaugurata la scorsa settimana l’area protagonista dell’intervento di rigenerazione ambientale conclusosi nei giorni scorsi e che ha permesso la riqualificazione dell’intero percorso ciclopedonale che circoscrive il Forte Antenne. Andiamo a visitarla!

Da questo weekend si potrà di nuovo partecipare alle visite guidate a bordo della barca didattica del Parco dei Castelli Romani per scoprire tante curiosità dal punto di vista, geologico, naturalistico e storico-archeologico. Il percorso comincia presso la riva occidentale ed attraversa il lago Albano fino ad arrivare dalla parte opposta del bacino sotto le coste rocciose della conca che lo contiene.

Mostre

Viene inaugurata sabato 19 marzo alle 18:00 la mostra Specchi di carta di Marco Réa, accompagnata da un testo critico di Valeria Arnaldi. Si potranno vedere venti opere su carta che racchiudono l’ultima produzione dell’artista. Appuntamento a Rosso20sette arte contemporanea di Via del Sudario 39. Ingresso gratuito.

Fino a sabato 19 marzo invece gli spazi della Cooperativa Sociale Integrata Onlus Magazzino a Via Federico Borromeo 67 ospitano la mostra fotografica “Cieli di fango” di Sergio Sechi a cura di Maria Arcidiacono, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale.

Musica e divertimento

Sabato 19 marzo alle ore 20:00 presso il Teatro degli Eroi, in Via Girolamo Savonarola 36/m, l’Orchestra Toranj si esibisce in un Concerto per il Nowruz, con danze di Silvia Layla. L’evento è organizzato dalla Casa dell’Arte Iraniana in collaborazione con Ismeo. Prenotazioni alla mail casadellarteiraniana@gmail.com tel. Ali 327 1024116 – Vaji 388 7523503.

Domenica 20 marzo in Piazza San Giovanni in Laterano dalle ore 15:00 ci sarà un grande concerto contro la guerra: sul palco, tra gli altri, troviamo Roy Paci, Malika Ayane, Cosmo, Gaia, Eugenio in Via di Gioia, Giovanni Truppi, Artù, Emilio Stella, Gemitaiz, Margherita Vicario, Elio Germano, Gianmarco Saurino e tanti altri.

Cosa fare nel weekend a Roma con i bambini

Si tratta di un weekend particolare per i bambini, visto che sabato 19 marzo è la Festa del Papà. Segnaliamo l’evento Un dolcetto con Papà all’Ecofficina di Via Roma 245b a Guidonia: il locale aspetta papà e bimbi per fare colazione o merenda insieme e il prodotto consumato più basso viene offerto. Ecofficina si trova in un’area abbandonata del centro di Guidonia e vuole fare qualcosa per ridurre l’impatto ambientale, dalla valorizzazione delle aziende locali ai prodotti a chilometro zero fino ad arrivare a materiali riciclabili e di riuso. Info e prenotazioni al numero 3483697705.

A Zoomarine, sempre sabato 19, tutti i papà entrano gratis e il biglietto include un’intera giornata al palco tra attrazioni e dimostrazioni con gli animali, una foto di benvenuto, un menu dedicato ed un abbonamento annuale in omaggio per il nonno (se presente).

Riapre proprio il 19 marzo la Casa delle Farfalle in Via Labico 140, zona prenestino-labicano, un giardino magico in cui queste meravigliose creature sprigionano tutta la loro bellezza. Per rendere questa visita più costruttiva ci sono biologi ed entomologi che guideranno gli ospiti, svelando anche molte curiosità. La Casa delle Farfalle è aperta dalle 9:00 alle 19:00 nel weekend (dal lunedì al venerdì c’è una pausa di chiusura tra le 13:00 e le 15:00) e il biglietto è di 8 euro per gli adulti, di 5 euro per i bambini dai 4 anni ai 12 anni. Info e prenotazioni al numero 3807851349.

Dove mangiare sostenibile a Roma

Nelle vicinanze di Villa Ada si può mangiare da Vrindaa che propone un menu vegano/vegetariano basato su una cucina bio leggera e originale senza uso di cipolla, aglio e alcol e uova ma soprattutto piatti basati sulla filosofia Ayurvedica. Sono in Via Salaria 203.

Sempre in zona la Libreria caffetteria – Tra le righe con tanto spazio per la narrativa di qualità. Nella parte bistrot vi potrete godere una piacevole sosta con i prodotti del commercio equo e solidale. Si trovano in Viale Gorizia 29.

Mentre se avete deciso di visitare la mostra Specchi di carta di Marco Réa e avete fame su Corso Vittorio Emanuele II 107 A trovate Buddy Italian Restaurant Cafe con menu vegano e vegetariano. Moderno e accogliente aperto per la colazione, per un pranzo leggero, per un aperitivo o per cenare.

Telefonate sempre prima per avere conferma degli orari.

Le previsioni meteo a Roma per il weekend

Nelle giornate di sabato a Roma è prevista qualche nube sparsa, mentre domenica ci sarà un po’ di pioggia con una temperatura minima di 4° e massima di 18°.