cosa fare il 30 aprile e 1° maggio

EcoWeekend a Roma: cosa fare il 30 aprile e 1° maggio 2022

Dopo due weekend più lunghi del solito a causa di Pasquetta e della Festa della Liberazione, una festività che cade di domenica: quella della Festa dei lavoratori domenica 1° maggio. Se siete tristi per questo motivo non vi abbattete perché saranno molte le attività di questo fine settimane. Scopriamo nella rubrica EcoWeekend a Roma, cosa fare il 30 aprile e 1° maggio.

Cosa fare nel weekend a Roma

Un weekend importante quello del 30 aprile e 1° maggio a Roma, soprattutto la domenica visto che dopo due anni tornerà il Concerto del Primo Maggio (di cui vi parleremo più avanti in questa guida). Per questo motivo cambia la viabilità: ci saranno divieti di sosta, con ampio anticipo rispetto alla manifestazione, su: Piazza di Porta San Giovanni, Via Emanuele Filiberto, Viale Carlo Felice, Via Umberto Biancamano, Via Ludovico di Savoia, Via Domenico Fontana e Piazza San Giovanni in Laterano.

Dalle 9:00 di domenica previste chiusure al traffico su Piazza di Porta San Giovanni e Piazza San Giovanni in Laterano, Via Emanuele Filiberto, Viale Carlo Felice, Via Umberto Biancamano, Via Ludovico di Savoia. Deviazioni, dunque, per traffico privato e linee del trasporto pubblico. Chiuse le metro Manzoni e San Giovanni per evitare il caos.

Mostre

Come tutte le prime domeniche del mese l’ingresso nei musei di Roma Capitale è gratuito. Sarà possibile visitare i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, il Museo dell’Ara Pacis, la Centrale Montemartini, il Museo di Roma, il Museo di Roma in Trastevere, la Galleria d’Arte Moderna, i Musei di Villa Torlonia, il Museo Civico di Zoologia, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, il Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese, il Museo Napoleonico, il Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, il Museo di Casal de’ Pazzi, il Museo delle Mura e la Villa di Massenzio.

Sabato 30 aprile e domenica 1° maggio si apre la 29esima edizione della Mostra Mercato a Santa Severa organizzata dall’associazione culturale Il Bagatto. Artigianato, modernariato, vintage, prodotti tipici locali e cultura. Il 1° maggio allo stand SBS Comunicazione dieci autori letterari animeranno la domenica con le loro opere. Per tutta la giornata sarà possibile incontrare gli scrittori e, in quattro momenti, anche assistere alle presentazioni. Appuntamento a Piazza Roma di Santa Severa.  Info al numero 3389657690.

Musica e divertimento

Lo street food di TTSFood arriva a Garbatella dalle 12:00 a mezzanotte a Via delle Sette Chiese sabato 30 aprile e domenica 1° maggio. Su questa strada verranno sistemati una serie di stand con panini, pucce, wrap, pane e panelle, cannoli, focacce, pulled pork, maritozzi e tanto altro. Ovviamente non mancheranno le alternative veg e gluten free.

Dopo due anni di pandemia torna il Concerto del Primo Maggio 2022 a Piazza San Giovanni in Laterano che assume un significato simbolico e profondo. Confrontarsi sul presente per affrontare il futuro con responsabilità, visione e speranza. Ecco il cast ufficiale: Marco Mengoni, Go_A, Carmen Consoli, Ariete, La Rappresentante di Lista, Luché, Coez, Venerus, Mace feat. Rkomi – Venerus – Gemitaiz – Colapesce – Joan Thiele, Psicologi, Rancore, Mara Sattei, Willie Peyote, Bresh, Tommaso Paradiso, Rkomi, Ornella Vanoni, Rovere, Fabrizio Moro, L’Orchestraccia, Sinkro, Enrico Ruggeri, Deddy e Caffellatte, Clementino, Mobrici, Coma_Cose, Max Pezzali, Fasma, BigMama, Mecna, Le Vibrazioni, Claver Gold, Luca Barbarossa e Extraliscio, Angelina Mango, Hu, Nostre Dame de Paris, Mr. Rain, Bandabardò e Cisco, VV.

Cosa fare nel weekend a Roma con i bambini

Sabato 30 aprile ci saranno attività primaverili all’aria aperta per grandi e piccini dell’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica in Via Appia Antica 42. Appuntamento alle ore 11:30 per Orto da asporto | Piccoli giardinieri. Ogni bambino potrà portare a casa uno speciale piccolo orto tutto per sé con le piantine delle sue verdure preferite di cui prendersi cura. Consigliata l’iscrizione con pagamento anticipato (10 euro) a hortus.zappataromana@gmail.com, entro le ore 12:00 di venerdì 30 aprile. Riceverete una email con la conferma e le indicazioni per il pagamento. Il laboratorio costa 10 euro a bambino (dai 4 ai 10 anni).

Sabato 30 aprile la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea farà un avvicinamento all’Arte per i Bambini più Piccoli. Un percorso nel mondo di Klimt, Van Gogh, Fontana, Mirò, De Chirico, Monet e tanti altri. I bimbi scopriranno con i loro genitori le emozioni che l’arte moderna e contemporanea può smuovere nell’anima di chi la osserva con gli occhi dell’innocenza. Appuntamento dalle 17:30 alle 18:30 per i bambini dai 2 ai 4 anni a Viale delle Belle Arti 131.

Domenica 1° maggio invece per i bambini dai 4 agli 11 anni ci sarà una Caccia al Tesoro Didattica a Villa Celimontana dalle 11:30 alle 12:30. In cima al Colle Celio c’è una bellissima villa costruita nel ‘500, immersa nel verde e dalle forme armoniche che però nasconde un segreto, scoprendo così la storia che si nasconde tra le sue mura, dall’Antica Roma alla Storia Moderna, passando per il Medioevo. Per iscriversi agli ultimi due eventi è necessario inviare una mail a simoscad@gmail.com specificando il titolo dell’attività che si vuole svolgere, il numero ed i nominativi dei partecipanti, età dei minorenni, un numero di cellulare e un cognome di riferimento della famiglia.

Dove mangiare sostenibile a Roma

Ecco una selezionde di ristoranti bio piuttosto diversi fra loro e selezionati da Eco in città per voi; chiamate sempre prima per assicurarvi degli orari di apertura:

100% BIO

La caffetteria–ristorante 100% Bio in un ambiente molto curato. Si inizia a colazione con brioche vegane, torte e crostate, panini creativi, pizzette e calzoni fatti in casa a partire dall’impasto, per passare a pranzo al variegato buffet. Da bere estratti di frutta e verdura, caffetteria (troverete, tra le chicche, il caffè di cicoria, il caffè verde, ginseng puro, orzo e cinque tipi di latte). All’ora dell’aperitivo piatti vegan per accompagnare vini, birre, spumanti, cocktail alcolici e analcolici. Anche tavoli all’aperto. La trovate in Piazza di Porta San Paolo 6 A, zona Piramide.

Agricoltura Nuova

I ristoranti Agricoltura Nuova sono una delle numerose attività dell’omonima Cooperativa, creata nel 1977. Nel 1996, dopo aver ricevuto la concessione sui terreni coltivati, crea un punto vendita aperto tutti i giorni (domenica compresa) dalle 8.30 alle 18. Anche area pic–nic e maneggio. Due gli indirizzi: Via Valle di Perna 315, a Decima Spinaceto e Via Castel di Leva 371, zona Castel di Leva.

Aromaticus

Tante piante e tanti attrezzi per curarle, oltre al cibo da Aromaticus. Le aromatiche (e non solo) sono in vendita ma potrete anche pranzare sentendovi come in un angolo della Provenza oppure portar via tutto e mangiarlo altrove: insalate, carpacci, piatti di carne e pesce secondo quello che offre la stagione.
Oltre all’attrezzatura da giardinaggio si comprano sale, pepe, zucchero e peperoncino proveniente da tutto il mondo e si partecipa all’organizzazione di brevi corsi che aiutano a curare giardini e terrazze. Sementi e piante provengono da un fornitore che garantisce l’uso di fertilizzanti organici. Sono in Via Urbana 134, a Monti e in Via Natale del Grande 6, a Trastevere.

Le previsioni meteo a Roma per il weekend

Nelle giornate di sabato a Roma è previsto il sole, mentre domenica ci sarà qualche nube sparsa con una temperatura minima di 9° e massima di 23°.