Edo & Racoon, il nuovo modo sostenibile di vestire la musica

Edo & Racoon, il nuovo modo sostenibile di vestire la musica

Avete mai sentito parlare di Edo & Racoon? Si tratta di un e-commerce di abbigliamento ed accessori esclusivamente ecologici che unisce la musica alla sostenibilità ambientale. L’azienda nasce qualche mese fa a Quarrata, in provincia di Pistoia, dal giovane product manager della Warner Music Edoardo Bagni e dalla mamma Emanuela Zappalorti dalla lunga esperienza nell’ambito tessile, con lo scopo di mixare, per l’appunto, questi due mondi.

Vivere in simbiosi con la musica e far diventare la Terra sempre più sostenibile e green: “Il capo e ideatore è Racoon, un procione parlante nativo sulle colline toscane – si legge sul sito ufficiale – Il procione non è una specie endogena dell’Europa e non è così facile vederne uno dalle nostre parti, figuriamoci incontrarne un esemplare che scorrazza ovunque mentre ascolta rock’n’roll! È quello che succede a Edo, un ragazzo con una grande passione per la musica che non si sarebbe mai sognato di condividere con un animale, ma proprio dall’inaspettato a volte nascono le storie più incredibili”.

Per raggiungere questi obiettivi nasce la Racoon Lodge, uno spazio in cui avvengono incontri, video, suoni, interviste in cui artisti che parlano di temi di musica e sostenibilità ambientale, blog e podcast. Tutti i prodotti hanno le seguenti caratteristiche:

  • Fibre naturali da agricoltura biologica
  • Poliestere riciclato
  • Assenza di sostanze nocive
  • Trattamento etico degli animali
  • Manodopera felice