Ferrovia regionale Metromare

Ferrovia regionale Metromare, da marzo chiusura notturna dal lunedì al venerdì

Inizieranno il 5 marzo i lavori di riqualificazione della Ferrovia regionale Metromare, ex Roma-Lido, la storica tratta che collega la capitale al litorale romano. L’intervento, che si concluderà entro la fine del 2024, è necessario per ammodernare l’infrastruttura e garantirne la sicurezza e l’efficienza.

La linea aerea, in servizio da oltre 30 anni, ha raggiunto il termine del suo ciclo di vita e necessita di essere sostituita con una più moderna e performante. Il nuovo sistema garantirà una migliore alimentazione dei treni, riducendo i disagi causati da guasti e dispersioni di corrente.

I lavori, che interesseranno l’intera tratta da Porta San Paolo a Ostia Lido, saranno realizzati in due fasi:

  • Prima fase (febbraio-giugno 2024): sostituzione della linea aerea nella tratta da Porta San Paolo a Vitinia;
  • Seconda fase (luglio-dicembre 2024): sostituzione della linea aerea nella tratta da Vitinia a Ostia Lido.

Ferrovia regionale Metromare, un investimento per la mobilità sostenibile

La sostituzione della linea aerea è un investimento importante per il futuro di Metromare e per un trasporto pubblico più efficiente, sicuro e confortevole. L’intervento consentirà di migliorare la qualità del servizio offerto ai cittadini: sarà incrementata la frequenza dei treni, ridotti i tempi di percorrenza e i disagi di cui sono spesso vittima gli utenti della tratta.

Per consentire l’esecuzione dei lavori, la circolazione dei treni sarà interrotta dal lunedì al venerdì dalle 21 alle 5 del mattino (con servizio di bus sostitutivi) mentre il sabato e la domenica servizio regolare. Per informazioni aggiornate sui lavori e sulle modalità di viaggio alternative, i cittadini possono consultare il sito Cotral o i canali social dell’azienda.

Stazioni Acilia Sud e Tor di Valle

Work in progress anche sulle fermate Tor di Valle e Acilia Sud la cui conclusione è prevista entro i primi di giugno, poi per Acilia Sud inizierà una fase di collaudo mentre per Tor di Valle sono in corso lavori sulle pensiline e sull’adeguamento della trazione elettrica.

In agenda l’avvio dei lavori per la stazione di Ostia Antica con termine 2025 e la realizzazione delle fermate di Giardino di Roma e Torrino Mezzocammino con scadenza primo trimestre del 2026.