FRIDAYS FOR FUTURE incontra il 24 maggio il mondo delle imprese e della cultura

In occasione di Milano Arch Week e al termine della seconda giornata di Sciopero Mondiale per il clima, venerdì 24 maggio, alle ore 21.00 nel giardino di Triennale, i ragazzi e le ragazze di Fridays for Future Milano presenteranno le istanze del movimento e interpelleranno alcune personalità del mondo della cultura, dei media e delle aziende su strategie e prospettive sul futuro del Pianeta.

L’iniziativa, aperta al pubblico e a ingresso gratuito, rappresenta un primo passo per facilitare un dialogo tra le giovani generazioni e importanti realtà della società contemporanea che possono farsi promotrici di un reale cambiamento sulle questioni ambientali.

I relatori confermati sono: Stefano Boeri, Presidente di Triennale Milano, Luciano Fontana, Direttore del Corriere della Sera, La Pina, conduttrice radiofonica e televisiva, Marco Pedroni, Presidente di Coop Italia. L’incontro verrà moderato da Simone Molteni, Direttore Scientifico di LifeGate, scelto dai ragazzi come figura di riferimento nell’ambito della sostenibilità.
A conclusione della serata, a partire dalle ore 22.30, in programma il dj set Discoteca Paradiso.

“Triennale Milano è stata da subito attenta alle istanze degli studenti di Fridays For Future e tutti i venerdì si è aperta gratuitamente a loro permettendo di approfondire temi e contenuti della XXII Esposizione Internazionale Broken Nature, che analizza il rapporto tra esseri umani e ambiente – afferma Stefano Boeri, Presidente di Triennale – Per noi è fondamentale che questi ragazzi e ragazze considerino Triennale come il palco ideale da cui possano trasmettere le loro idee. L’incontro del 24 maggio rappresenta una importante occasione per amplificare le loro voci e aiutarli a raggiungere una vasta platea di istituzioni, addetti ai lavori, esperti per nutrire e alimentare sempre di più lo scambio e il dibattito sui temi del cambiamento climatico”.

“Abbiamo iniziato da mesi un dialogo con il movimento Fridays For Future, che ha avuto il merito di riportare le questioni climatiche in prima pagina. Ora è molto importante che questa presa di consapevolezza si traduca in azioni concrete – il commento di Simone Molteni, Direttore Scientifico di LifeGate – L’incontro in Triennale è la prima occasione per passare dalla pura protesta a una fase costruttiva. LifeGate, che da vent’anni collabora con le aziende per affiancarle nei loro percorsi di sostenibilità, avrà il ruolo di mediatore culturale tra il mondo produttivo, le istituzioni e il movimento. Le aziende hanno un’opportunità di dimostrare che possono essere veri agenti di cambiamento e noi possiamo aiutarle a raccogliere questa sfida”.

Altre news dai Punti Sostenibili (Archivio)

NOVAMONT: ACCORDO CON SAES E INCREMENTO CAPACITA’ PRODUTTIVA

Due eccellenze della ricerca e tecnologia italiana, con ampi portafogli brevettuali e una riconosciuta leadership

Redazione 16-10-2019

Riscarti, il festival internazionale del riciclo creativo torna a Roma

Cultura e Innovazione si mescolano per ridisegnare futuri sostenibili. Il connubio fra arte e scienza nell’anno

Redazione 15-10-2019

Milano Sostenibile: la presentazione dei dati sulla sostenibilità mercoledì 16 ottobre

Realizzata da LifeGate in collaborazione con Eumetra MR, la ricerca “Milano Sostenibile – 3° Osservatorio

Redazione 14-10-2019

“Prosumer: generazione ed efficienza alla luce del PNIEC” con Elettricità Futura e FIRE il 15 ottobre a Roma

Il convegno “Prosumer: generazione ed efficienza alla luce del PNIEC” organizzato da Elettricità Futura e

Redazione 11-10-2019

20 MILIARDI IN MENO NELLE BOLLETTE DI AZIENDE E CONSUMATORI EUROPEI

Frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici, lampadine, TV e monitor: sono i prodotti che entro il

Redazione 11-10-2019

REMEDIA IN CAMPO CON UN VIDEO PER SPIEGARE LA CORRETTA GESTIONE DEI RAEE

Il 14 ottobre si celebrerà l’International E-Waste Day, la Giornata Internazionale dedicata ai RAEE, Rifiuti

Redazione 10-10-2019

Dall’11 al 27 ottobre le Settimane del commercio equo Fairtrade

Sono le cinque del mattino e Généviève Yapipko è già sveglia. Spazza il cortile di

Redazione 10-10-2019

Slow Wine: ecco i tre premiati della guida 2020

Compie 10 anni Slow Wine, la guida ai vini di Slow Food Editore che ha

Redazione 10-10-2019