Funicolare di Chiaia

Funicolare di Chiaia chiusa dal 2023: le parole del sindaco di Napoli

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha annunciato che a partire dal 2023 la Funicolare di Chiaia sarà chiusa per alcuni mesi a causa di “sopraggiunti limiti chilometrici”. I lavori su questa linea andavano fatti già da tempo e attualmente non è più possibile rimandare.

Il Comune cercherà di ridurre al minimo i disagi per gli utenti, anche se ci saranno sicuramente delle lamentele. Il primo cittadino ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla questione, al termine della conferenza stampa sulla presentazione del progetto della Tangenziale (per cui i lavori dureranno circa 3 o 4 anni):

L’impianto è arrivato al limite del tempo d’esercizio e dunque necessariamente dovrà chiudere considerando che già ci sono state delle proroghe. Cercheremo di ridurre al minimo il tempo di chiusura cosicché i disagi siano limitati a un periodo non troppo lungo

Funicolare di Chiaia, Napoli: gli aggiornamenti

Se la Funicolare di Chiaia è pronta a chiudere, ce n’è un’altra invece che ha riaperto i battenti. Stiamo parlando della Funicolare di Mergellina che unisce la parte alta di Posillipo al lungomare.

Ad aprile è tornata in funzione dopo ben due anni di stop, anche se Manfredi aveva dichiarato che non avrebbe potuto essere attiva prima di settembre 2022. Proprio il sindaco aveva dichiarato in quella circostanza:

È stato uno sforzo per potenziare il servizio trasporti napoletano, un lavoro che richiede organizzazione e investimenti d quindi è un percorso lungo. Oggi diamo un segnale importante ai cittadini che ci chiedevano questa riapertura, ci eravamo impegnati a farlo per l’estate e ci siamo riusciti prima. Ringrazio tutti in questa giornata che dà un segnale di fiducia sul servizio in città.

In generale su Anm serve un accordo più complessivo con i lavoratori, mi auguro che con risorse maggiori il management riuscirà a farlo nei prossimi mesi, perché le prossime feste siano con una piena efficienza dei trasporti.