Presto i nuovi fuochi d’artificio sostenibili

Sarebbe bello festeggiare il prossimo Capodanno con dei fuochi d’artificio sostenibili che non inquinano l’ambiente. Tutto ciò potrebbe avverarsi grazie alle nuove scintille di luce messe a punto con il progetto dello studio olandese Roosegaarde;  uno studio conosciuto per essere già vincitore di numerosi premi internazionali di design. L’ideatore è Daan Roosegaarde, il quale per ideare i nuovi fuochi d’artificio sostenibili, si è ispirato molto romanticamente “alla luce magica delle lucciole che fluttuano nell’aria, agli stormi di uccelli e alla galassia delle stelle”.

I nuovi fuochi d’artificio saranno testati e mostrati in Spagna dal 1 al 3 giugno 2022, dal Wellbeing Summit for Social Change di Bilbao. Una soluzione ecologica per i festeggiamenti collettivi che come spiegano gli ideatori “vuole essere un’alternativa alle celebrazioni tradizionali e inquinanti come fuochi d’artificio, palloncini, droni e coriandoli”.

Come dichiarato dalla direttrice del museo Draiflessen Collection e curatrice di The Wellbeing Summit “migliaia di scintille di luce composte da materiali biodegradabili saranno mosse silenziosamente dal vento sempre mutevole, frutto di una ricerca già iniziata nel 2019. Nel parco centrale di Bilbao questa grande nuvola di 50x30x50 metri indurrà i visitatori a meravigliarsi e a riflettere sulla connessione con sé stessi e con la natura”. I nuovi fuochi d’artificio potrebbero così arrivare presto anche in Italia, per sostituire quelli attualmente in uso.