Galleria Giovanni XXIII a Roma: installati i primi tutor

Galleria Giovanni XXIII a Roma: installati i primi tutor

È terminata qualche giorno fa l’installazione dei primi tutor all’interno della Galleria Giovanni XXIII: nello specifico stiamo parlano della canna sud in direzione Pineta Sacchetti – Foro Italico. Questo tunnel sarà così la prima galleria urbana italiana ad avere un sistema di rilevazione della velocità media dei mezzi in transito.

Sono otto i tutor previsti: 4 per ognuna delle due carreggiate per una velocità massima 70 chilometri all’ora. “Nella scorsa consiliatura, come Presidente della Commissione Capitolina Lavori Pubblici insieme a Michele Menna (già Assessore LL.PP. Municipio XIV), Stefano Simonelli (già presidente del Municipio XV) Paola Loglisci (già Assessora LL.PP. Municipio XV) abbiamo portato avanti questo progetto contro tutto e contro tutti, grazie anche ai Tecnici del Dipartimento SIMU, ai tecnici di Roma Servizi per la Mobilità , alla Polizia Locale ed al supporto della Assessora capitolina alle Infrastrutture Linda Meleo”, ha dichiarato l’ex presidente della commissione lavori pubblici, Alessandra Agnello.

Ricordiamo che la Galleria Giovanni XXIII è una delle più lunghe gallerie urbane d’Europa: tre chilometri, con l’estremità orientale unita alla Tangenziale Est, capace di mettere in connessione diretta le zone di Foro Italico, Ponte Milvio, Corso Francia con Cortina D’Ampezzo, Trionfale, Monte Mario e Pineta Sacchetti.